Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Agnello in crosta con salsa al cheddar profumata al tè

Agnello in crosta per una ricetta dai sapori inglesi, preparata con prodotti del Galles.
Viviana Guaraldo

Una ricetta dai sapori inglesi, preparata con prodotti del Galles, una prelibatezza!

AGNELLO IN CROSTA CON SALSA AL CHEDDAR PROFUMATA AL TE’
Print
Categoria: Secondo
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 2 costolette d’agnello gallese IGP
  • 10 g. di burro
  • rosmarino
  • 1 confezione di sfoglia rettangolare
  • per la salsa al cheddar
  • 70 g. di formaggio cheddar
  • 10 g. di burro salato
  • 30 ml. di latte
  • 1 bustina di tè ”Murroughs Welsh Brew” o comunque del tè nero classico (dovrete aprirla ed utilizzarne la polvere)
Istruzioni
  1. Mettete in una padella, meglio se antiaderente, il burro non salato, lasciate scaldare bene e appoggiateci le costolette d’agnello e qualche ago di rosmarino, cuocete su fiamma alta per circa 5 minuti, rigirando la carne su tutti i lati, in modo da sigillarne i succhi all’interno.
  2. Togliate l’agnello dalla padella e lasciatelo raffreddare leggermente mentre togliete l’osso e le parti grasse.
  3. Ora tagliate due quadrati dalla vostra sfoglia, bucherellateli con i rebbi di una forchetta, posizionate su ognuno qualche pezzetto di carne, un pizzico di sale e ancora del rosmarino.
  4. Richiudete molto bene come per fare un pacchetto, sigillando i bordi che si accavallano inumidendoli con un po’ d’acqua.
  5. Posizionateli in una teglia da forno, ricoperta da carta forno e infornate in forno già caldo a 200° per circa 20/25 minuti, devono dorarsi senza scurire troppo.
  6. Mentre l’agnello è in cottura c’è tutto il tempo per preparare la salsa al cheddar.
  7. In un pentolino mettete il burro salato, il cheddar e il latte, scaldate su fiamma bassa fino al completo scioglimento del formaggio, poco prima di spegnere aggiungete un po’ di polvere di tè, io ne ho messo mezzo cucchiaino, mescolate ancora per un minuto e mettete da parte.
  8. Quando l’agnello in crosta è cotto, servitelo accompagnato dalla salsa al cheddar che avrete riscaldato un attimo prima di servirla.

 

Viviana Guaraldo
Viviana nasce nel lontano ’62 da mamma poco incline alla cucina e un papà che rimpiange la cucina di mammà! Fortunatamente ha una nonna che invece adora stare tra i fornelli e inconsciamente inculca in quella bimba curiosa l’amore per la cucina, trascinandola tra chiacchiere a carnevale, pasticci a Pasqua e tortellini a Natale. Così Viviana, una volta sposata, fa di un dovere un piacere e comincia a sperimentare. Gli elogi del marito e l’aumento di autoinviti a cena da parte degli amici, cominciano a farle pensare di non esser poi così male tra i fuochi. Nel 2012 apre il suo blog “Vivincucina” per lasciare ai posteri (e a sua figlia… le userà mai?), oltre alle sue ricette scritte, anche l’ardua sentenza…

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Sagittario - Autunno 2013
Dal film "Il pranzo di Babette": Quaglie en Sarcophage
Frittata di pasta napoletana