Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Astoria, prosecco e non solo

Questa volta si va in Veneto, nel cuore della zona DOCG Conegliano Valdobbiadene, per conoscere un ottimo marchio di prosecchi e non solo: Astoria.
Di Carlotta Invrea


L’Azienda Agricola “Tenuta Val De Brun” di Refrontolo, nel cuore della zona DOCG Conegliano-Valdobbiadene, produce prosecchi dal marchio Astoria ormai conosciuto e presente nella ristorazione, nei wine bar e nelle enoteche più esclusive del Bel Paese.

Grazie al Prosecco Millesimato, l’Azienda si è aggiudicata molti riconoscimenti, tra cui la medaglia d’oro al concorso enologico internazionale Vinitaly di Verona.

Altra perla nella produzione è il Refrontolo Passito DOCG.

Astoria non è solo conosciuta per i suoi ottimi prosecchi: ricordiamo anche i vini bianchi, tra cui i Colli di Conegliano DOCG Crevada e Croder.

Altro prodotto particolare è il Succo d’Uva spumante certificato biologico “ZeroTondo”.

E’ ottenuto da uve a bacca bianca di viticoltura biologica. Per evitare qualsiasi fermentazione alcoolica, il mosto ottenuto con pressatura soffice e breve macerazione a freddo viene conservato in appositi serbatoi refrigerati. Prima dell’imbottigliamento viene aggiunta anidride carbonica di origine naturale.

Si presenta brillante, di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Il profumo è prevalentemente fruttato e decisamente fresco. Il sapore è dolce e brioso.

Ricco di sali minerali è perfetto in qualsiasi momento della giornata e si appresta a qualsiasi miscelazione e cocktail.

Anche gli astemi possono brindare per credere!

Carlotta Invrea
Carlotta è nata a Torino il 21 dicembre sotto il segno del Sagittario: il più curioso e amante dei viaggi dello zodiaco… La predisposizione per la letteratura e l’arte in tutte le sue forme l’ha portata a laurearsi al D.A.M.S. indirizzo cinema, e la passione per la scrittura a continuare gli studi seguendo un Master in giornalismo.
La cucina è una passione che nasce nella notte dei tempi, le piace provare piatti nuovi e vini provenienti da ogni parte del mondo. Ama cucinare con l’accompagnamento di buona musica ed un calice di vino preferibilmente rosso. Nel dicembre 2011 è stato pubblicato il suo primo romanzo dal titolo “NEL BICCHIERE DI UNA DONNA” edito dalla Lazzaretti Editore ed ambientato in una vineria delle Langhe…

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Quarto e ultimo giorno al Taste of Milano
Biscotti di Natale all’orzo fatti in casa
ARS ITALICA CAVIAR IL CAVIALE ITALIANO