Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Babà rustico napoletano

Il babà rustico napoletano è una torta salata tipica della tradizione partenopea.

Scritto da Rosa Cinque

honest cooking Babà rustico napoletano

Babà rustico napoletano

La base è quella del babà dolce che si trasforma in un lievitato dai sapori decisi con l’aggiunta di salumi e formaggi.
Questa brioche rustica ricorda molto il tortano napoletano, è molto apprezzata per party, buffet, gite fuori porta o sfizioso aperitivo.
Alto, gustoso e soffice fate la versione sfiziosa di uno dei dolci più amati e diffusi al mondo.

Babà rustico napoletano
Print
Categoria: Pane Pizze Focacce
Cuisine: Italian
Autore:
Porzioni: 8
Ingredienti
  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 250 ml latte
  • 100 g burro o strutto
  • 3 uova grandi
  • 15 g di lievito di birra fresco ( 25 g se avete fretta)
  • 150 g mix salumi ( salame napoli, pancetta dolce, prosciutto cotto)
  • 200 g provolone dolce
  • 80 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 25 g pecorino romano grattugiato
  • 8 g sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • pepe
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito con lo zucchero e 100 ml di latte preso dal totale.
  2. Setacciate le farine e versatele nella ciotola della planetaria, unite il lievito sciolto ed impastate con la frusta K.
  3. Unite la restante parte di latte tiepido ed il sale, continuate ad impastare a velocità media.
  4. Aggiungete le uova, uno alla volta, continuando a lavorare l’impasto.
  5. Cambiate la frusta ed inserite il gancio a spirale, unite i formaggi grattugiati, pepe e il burro morbido in pezzi e lavorate l’impasto. Fate incordare a velocità media per 15 minuti circa.
  6. Infine aggiungete il mix di salumi ed il provolone tagliato a cubetti, mescolate a bassa velocità per 30 secondi.
  7. Imburrate ed infarinate lo stampo a ciambella e modellate l’impasto all’interno, livellate la superficie.
  8. Lasciate lievitare coperto da pellicola alimentare, il babà salato dovrà raggiungere il bordo dello stampo.
  9. Infornate in funzione statica a 190°C per 35/40 minuti, fate la prova stecchino.
  10. Lasciate intiepidire il babà rustico per 10 minuti, sformatelo e lasciate raffreddare su gratella.
Note
Questa brioche rustica si conserva molto morbida per 3 giorni chiusa in busta per alimenti.

 

Vivo a Positano, la ridente località sulla Costiera Amalfitana. Le mie tradizioni sono legate fortemente a due Regioni del Sud Italia: la Campania e la Puglia che amo perchè è lì che è nata mia madre Camilla. Colori, mare, architettura naturale, meraviglie da gustare in tavola e panorami da mangiare con gli occhi … queste sono le mie fonti d’ispirazione quando decido di mettermi ai fornelli e cucinare per me e i miei cari. La mia passione è la cucina, in particolar modo, la pasticceria: creo, sperimento, realizzo e sono alla continua ricerca di ricette per superare me stessa. Non sono una professionista ma ho passione, ingredienti ed un pizzico di fantasia! Oltre alla passione smodata per il cibo, amo la fotografia, la lettura, la danza e la musica classica. Ragioniera e Perito Tecnico Commerciale, non ho mai svolto questa professione ed oggi lavoro dove mi diverto. Collaboro con aziende del settore food, moda e artigianato come Assistente Social Network, Contributor Ufficiale per Expo Milano 2015. Scrivo le mie ricette per Italia a Tavola, HonestCooking, MatildeTiramisù e Vivere Ascoli. Collaboro con la telegiornalista Chiara D’Amico. Mi reputo socievole ma diffidente, probabilmente attraverso la mia passione per la cucina esprimo il mio essere, la mia semplicità.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

La Mosella centrale: Bernkastel & Brauneberg
Il Castagnaccio Toscano
HonestCooking.it for Gusto - Roberto Toro porta la Sicilia a Venezia