Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Bicchierini di Meringa al Limone

Se non avete voglia di fare una torta, perché non orientarsi su questi bicchierini di meringa al limone?
Di Bria Helgerson

Bicchierini di Meringa al Limone

Bicchierini di Meringa al Limone

A volte non si ha proprio voglia di mettersi a fare una torta. E a volte, solo a volte, non si ha voglia di mangiare un’intera fetta di torta. Quindi cosa fare quando si ha voglia di un assaggio di meringata al limone? Ecco un piccolo trucco. Il mix di crema di limone fatta in casa, meringhe italiane e wafer alla vaniglia sbriciolati, crea una sintesi perfetta che delizia il palato. Ma soprattutto, sono veloci da preparare e perfetti per l’estate quando non si ha voglia di accendere il forno e riscaldare la cucina o l’appartamento.

Questi bicchierini di Meringa sarebbero deliziosi con qualsiasi tipo di crema, e l’aggiunta di biscotti diversi o addirittura noci schiacciate sarebbe una grande variante.

Bicchierini di Meringa al Limone
Print
Categoria: Dolci
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: Circa 24
La crema di limone fatta in casa e la Meringa italiana sono due ingredienti veloci e semplici che combinati ai biscotti alla vaniglia (del supermercato) creano questo delizioso dessert da consumare in due bocconi.
Ingredienti
Crema di limone
  • 8 tuorli d’uovo.
  • ¾ tazza (1,75 dl) di zucchero
  • ½ tazza (1,18 dl) burro non salato, morbido
  • Scorza di 2 limoni
  • ½ tazza (1,18 dl) di succo di limone
Per la meringa italiana
  • 227 gr di zucchero
  • 57 gr di acqua
  • 113 gr di albumi
Per assemblare il dessert
  • 30-35 wafer alla vaniglia, sbriciolati
  • 24 bicchierini da liquore (Ho trovato questi di plastica in un negozio di rifornimenti per feste)
Istruzioni
Per la crema di limone
  1. Unire i tuorli, lo zucchero, il burro, la scorza ed il succo di limone in una ciotola di medie dimensioni in acciaio inossidabile o in vetro, e posarla sopra una pentola d’acqua in ebollizione.
  2. Sbattere costantemente finché la crema di limone si addensa e raggiunge gli 80° C.
  3. Rimuovere dalla fonte di calore e lasciare raffreddare, mescolare ogni tanto per favorire il raffreddamento.
  4. Coprire con la pellicola trasparente in modo che questa tocchi la superfice della crema e lasciare raffreddare per qualche ora o durante la notte, la crema continuerà a rapprendersi mentre si raffredderà.
  5. Può essere preparata in anticipo, si può conservare nel frigorifero per 1-2 settimane o nel freezer.
Per la meringa italiana
  1. Cuocere lo zucchero e l’acqua in un pentolino a fuoco alto finché non raggiungono i 120° C.
  2. Quando il compost raggiunge circa i 110° C, iniziare a montare gli albumi a velocità media fino a farli diventare spumosi.
  3. Quando lo zucchero raggiunge I 120° C, rimuoverlo dalla fiamma, e versarlo a filo negli albumi.
  4. Non appena lo zucchero è stato incorporato, aumentare la velocità del mixer e frustare fino al completo raffreddamento.
Per assemblare il dessert
  1. Mettere una piccola quantità di biscotti sbriciolati sul fondo di ogni bicchierino.
  2. Trasferire la crema di limone in una sacca da pasticciere e metterne una piccolo quantità in ogni bicchierino.
  3. Coprire con altri biscotti sbriciolati.
  4. Trasferire la Meringa in una tasca da pasticcere munita di punta grande e metterne un grosso ciuffo in ogni bicchierino.
  5. Utilizzando una fiamma ossidrica da cucina, tostare attentamente la superficie di ogni meringa finché non si imbruniscono un po’. Se usate dei bicchierini di plastica, fate attenzione a tostare solo la superficie delle meringhe, altrimenti potreste bruciare la plastica.
  6. Porre in frigorifero fino al momento di servire.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Bria Helgerson
Bria Helgerson è una blogger e studente in una scuola di cucina a Chicago.Amante di tutto, dal dolce al salato, cucina e scrive mentre sperimenta nella sua vita culinaria sul suo sito These Peas Are Hollow.

Commenti

commenti

Fast & Fresh: Cereali con tonno, limone, zucchine grigliate e menta
Food in Tour: aperitivo a Verona
Pasta brisée all’olio extravergine d’oliva