Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Biscotti alla Nocciola

Credo sia impossibile non farvi venire voglia di questi biscotti ora che le temperature sono accettabili. E poi Marcello li ha fatti e fotografati per voi. Mica male, vero?
Di Marcello Arena

Eccomi di nuovo qui per presentarvi una delle mie recenti ricette. Ora che il caldo e le temperature di agosto stanno diventando sempre più sopportabili e si comincia a respirare, perchè non cominciare ad accendere il nostro amato forno? Questi biscotti friabili e burrosi sono una vera “coccola” per lo spirito e le giornate no! Ci potrebbero essere mille controindicazioni, ma devo dire la verità?!?! Io non le ho trovate!! Dunque non mi resta che dirvi di provare queste coccole!! E coccolatevi!!

Biscotti alla Nocciola
Print
Categoria: Dolci,Biscotti
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 20-25
Ingredienti
  • 210 g di farina
  • 80 g di nocciole ridotte in polvere
  • 200 g di burro
  • 60 g di zucchero di canna
Istruzioni
  1. In una ciotola versate tutti gli ingredienti e cominciate ad impastare fino a formare un'impasto liscio ed omogeneo.
  2. Dopodiché coprite l'impasto ottenuto con della pellicola trasparente e ponetelo in frigo per 30 minuti.
  3. Passato il tempo di riposo,su una spianatoia leggermente infarinata, stendete la pasta ad uno spessore di 1 cm o poco più.
  4. Con un tagliapasta ricavate i biscotti che andrete a posizionare su una placca rivestita con carta forno.
  5. Infornate a 180°C per 10-15 minuti fino a quando saranno leggermente dorati in superficie.
  6. Sfornate i biscotti (che saranno ancora molto morbidi) e lasciateli raffreddare sulla leccarda.
  7. Quando saranno freddi mangiate e gioite!

 

Marcello Arena
Marcello ha vent’anni e non ama parlare di sè. E’ un ballerino diplomato alla Scuola di Ballo del Teatro Carcano di Milano. Ha frequentato anche l’Accademia del Bolshoi di Mosca e sogna i teatri di tutto il mondo. Il suo blog si chiama “Mela e Cannella” ed è lì che mostra le sue creazioni e le sue ricette, valorizzandole con un’immensa cura per l’immagine e il particolare visivo. La cucina rappresenta per lui un insieme di attimi di vita, un luogo caldo e familiare in cui esprimere se stesso.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Crema pasticcera perfetta
Tortilla spagnola con variante
Mini tiramisù da passeggio