Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Brunch in Los Angeles: The Farm of Beverly Hills

Brunch a Beverly Hills? La risposta è The Farm, e ce la racconta Virginia, la nostra inviata nelle americhe.
Di Virginia Tozzi

Palme, sole, oceano, tavole da skate.

Non possiamo che essere a Los Angeles e in una delle zone più IN di questa mastodontica contea.

Sto parlando di Beverly Hills l’esclusivo centro di moda e tendenza di rilevanza mondiale, meta turistica di una certa importanza.

Qui, prima di un pomeriggio sulle tavole da surf, ci siamo goduti uno squisito brunch al “The Farm of Beverly Hills”.

Ubicato precisamente al 439 North di Beverly Drive, questo piccolo locale serve colazione, pranzo e volendo anche cena.

Come possiamo intendere dal nome, è perfettamente arredato da piccola fattoria.

Entrando infatti notiamo subito una finta cisterna che prende spazio nell’angolo destro della spaziosa sala principale.

Tutti i tavoli presenti sono rigorosamente in legno grezzo, sistemati di fronte ad una spaziosa cucina a vista con le pareti decorate rappresentando una classica “farm” americana.

Il menù è vario e contiene tutti i piatti tipici americani: dalle eggs benedict ai pancake, dagli hamburger al burrito.

Essendoci tornata più volte, ho apprezzato particolarmente il “Fried eggs sandwich”, in cui uova e bacon vengono accompagnate da un croissant tostato, invece che dal solito pane bianco.

Ottimi sono anche i “Butter Milk Pancake” e la “California Omelet”.

Il servizio è buono e rientra negli standard dei locali statunitensi per quanto riguarda i prezzi.

Ricordiamoci però che siamo a Beverly Hills, in questo locale infatti è facile avvistare numerosi vip della scena Holliwoodiana!

Questo sicuramente attribuisce un altro punto a suo favore, per appuntarlo nella lista dei locali da dover assolutamente provare.

The Farm of Beverly Hills
Sito: http://www.thefarmofbeverlyhills.com/
Indirizzo: 439 North di Beverly Drive
Telefono: 3102735578
Orari: 07:30 dal Lunedì al Venerdì / 08:00 Sabato – Domenica

Virginia Tozzi
Virginia nasce l’11 Marzo di ventiquattro anni fa a Prato, nella sua amata Toscana. Sin da piccola si interessa subito all’arte grazie alla presenza in famiglia del nonno pittore. Questo l’ha portata a studiare presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze dove, nel corso della sua maturazione espressiva, scopre e si appassiona enormemente alla fotografia, facendo di essa una compagna fedele di viaggi e avventure. Per il suo amore verso la cucina, invece, deve ringraziare la nonna Elena e un viaggio romantico a Parigi in cui ha riscoperto le emozioni che generano questo mondo incantato fatto di profumi, sapori, suoni, consistenze e colori! Dopo un anno passato a lavorare e a finire gli studi si è trasferita a Boston, negli Stati Uniti, portandosi dietro i suoi pennelli, la sua macchina fotografica e il suo grembiule preferito!

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

#bastabiscotti...è scoccata L'ORA DEL paTE'
Carnevale a Malta e Bugie
Medenjaci: i biscotti croati di Natale