Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Ceresio 7, lo Skyline Restaurant più Glamour di Milano

Ceresio 7 è uno dei ristoranti e locali più glamour di Milano. Potrete gustare un aperitivo sulla terrazza con piscina o godervi una cena firmata Elio Sironi.

Scritto da Isabella Scuderi

Honest cooking recensione ceresio 7 milano

Ceresio 7 – Milano

 

Ceresio 7 restaurant skyline: saper divertirsi e saper scegliere il giusto stile a tavola.  La location cosmopolita aggiunto al fatto che l’obbiettivo sia quello di darsi un tono, potrebbe essere uno dei motivi per cui si fa a gara per assicurarsi una prenotazione senza lunghe attese. L’idea vincente non si affida solo nelle misure di un trend da locale vip, se certamente l’atmosfera modaiola ha un prezioso peso, l’impronta gourmet si distingue per la cultura culinaria dello chef Elio Sironi noto per le sue performance culinarie da titoli e riconoscimenti.

Bellissimo l’ambiente, ideato e creato da Dean & Dan Caten, i gemellini della moda più famosi che rappresentano le collezioni Dsquared2. Un taglio alla moda con arredi vintage, ispirati agli anni ’50 e ’60, espressi in colori raffinati che seguono uno stile ricercato in ogni sottigliezza, poliedrico nella sua forma, un concetto versatile che si mostra soprattutto con la bella stagione, vanta della presenza di due sfavillanti piscine in due magnifiche terrazze, a disposizione per i momenti di relax durante il giorno per poi godere dell’aperitivo la sera.

Honest cooking recensione ceresio 7 location

Ceresio 7 Milano – Interni

12495232_910643295715473_437042810983870830_n

Ceresio 7 – Terrazza. Credits immagine: pagina ufficiale facebook di Ceresio 7

Ma passiamo al gusto, quello in tavola. Elio Sironi ha elaborato una cucina senza sofisticazioni, materie prime di primissime qualità senza troppe manipolazioni. L’esperienza e la cultura culinaria dello chef hanno una preparazione che lo spinge a primeggiare una fantasia dai molteplici spunti per il fresco.

Ci accomodiamo seguiti dal benvenuto di Edoardo Grassi, uno dei soci proprietari.

Il repertorio ci cattura non poco: un menu pieno di proposte dedicate al mare “cosi per dire”. Si inizia la degustazione con due entrée: Salmone al fegato d’oca e blinis di caprino e chutney di mango; assaporarlo lentamente rende più reattivi i sensi del palato e l’accoppiata col salmone rende il foie gras più nobile conferendogli un tono leggermente amaro che lascia in bocca un sapore dolciastro deciso.

Honest cookng recensione ceresio 7 Salmone al fegato d’oca, blinis di caprino e chutney di mango

Salmone al fegato d’oca, blinis di caprino e chutney di mango

 

Tartare di ricciola, sedano pompelmo e bottarga: deliziosa!  un piatto elegante, dal sapore delicato e profumato, gli agrumi e la bottarga esaltano l’elemento principale.

Honest cooking recensione ceresio 7 Tartare di ricciola, sedano pompelmo e bottarga

Tartare di ricciola, sedano pompelmo e bottarga

Si prosegue secondo l’ispirazione: si sceglie un primo e un secondo che salta dal mare al piatto, vediamolo: tagliolini e tartare di gamberi, capperi e fiori di zucca. Un vero e proprio ristoro di gusto, qualità, ricercatezza, tradizione, un signor primo.

Honest cooking recensione ceresio 7 milano tagliolini e tartare di gamberi, capperi e fiori di zucca

Tagliolini e tartare di gamberi, capperi e fiori di zucca

Per godere a pieno del massimo del crudo optiamo per la proposta più ambiziosa: il crudo di mare olio limone e soia. Gli accostamenti sono originali senza coprire la naturalezza del pesce: passion fruit, ananas, mostarda, melone, è piacere che vi da gioia in bocca.

Honest cooking recensione ceresio 7 crudo di pesce

Crudo di mare olio, limone e soia

Franciacorta blanc de blancs pas Operé Docg 2011 Cà Del Vent, sole uve Chardonnay, viene trattato secondo i riferimenti della viticoltura biodinamica. Il termine Pas Operé spiega la colmatura della botiglia con vini dello stesso lotto e annata senza aggiunta di zuccheri e/0 liqueur d’expédition.

Le impressioni; leggermente speziato, con una vena minerale che lascia in bocca una punta di sapidità, bello il finale pulito e fragrante.

Il finale ci vede coinvolti a degustarci una millefoglie di fragole e cioccolato. Qui devo fare un appunto, (ma forse più una critica), buona ma non convincente, molto ben presentata ma dal sapore un po’ inferiore alle attese.

Honest cooking recensione ceresio 7 millefoglie di fragole e cioccolato

Millefoglie di fragole e cioccolato


Informazioni utili da sapere.

Non spenderete meno di 160 € per due persone all’incirca bevande escluse. Il menu guidato con sette assaggi più rappresentativi è proposto ad 85 €.

Riconoscimenti.

2 forchette Gambero Rosso

Confermo le mie aspettative; ho trovato un ottimo menu curato nella scelta delle materie prime, che Elio Sironi esprime traducendole nella sua di creatività, contemporanea in linea al mood del locale, ma tradizionale come ogni buona ricetta deve mantenere.

 

 

Ceresio 7 Pools & Restaurant

Via Ceresio, 7

20154 Milano

Tel. 02 310 392 21

Aperto tutti i giorni

E-mail: info@ceresio7.com

Sito internet: www.ceresio7.com

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Isabella Scuderi
Nata a Catania nel mese di ottobre, attualmente vive e lavora a Milano. Un Master in Giornalismo Enogastronomico presso l'Accademia Telematica Europea. Dopo alcune esperienza lavorative nel settore commerciale della ristorazione, intraprende l'attività di consulente per aziende del food ed editorialista per alcune testate a diffusione nazionale.Giornalista, Food Blogger, trendsetter, dopo alcuni anni passati a farsi le ossa in giro per l'Italia è ora libera professionista nel campo più ampio della comunicazione di eventi legati alla moda/enogastronomia di nicchia. Appassionata di scarpe e stili di vita, running e food, compra spesso libri di induismo e fisica quantistica legata alla legge di attrazione. Spesso in viaggio sulla rotta Milano -Montecarlo, ha fatto del glamour una esperienza esistenziale e mentale, sempre alla ricerca di nuove attrattive e stili da scoprire. Ha un blog: La cucina veste Isa, un luogo di armonie e di affetti, dove tradizione,passione e senso del bello, trovano la giusta relazione per spiegarlo.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sagittario - Marzo 2013
Veg burger gluten free. Dal seme al germoglio, dall'idea al piatto.
Honest Star: oroscopo culinario aprile 2016