Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Ciliegie al rum

Una ricetta per poter conservare e gustare le ciliegie anche quando non sono di stagione

Scritto da Cucina Casereccia

honest cooking ciliegie al rum

Ciliegie al rum

Una ricetta per poter conservare e gustare le ciliegie anche quando non sono di stagione, quando d’inverno nelle fredde serate vogliamo riscaldarci in modo dolce e gustoso.

Ho scelto il rum perchè spesso lo utilizzo un po’ nella preparazione della bagna per le torte e così avrò rum al sapore di ciliegia per bagnare le basi delle mie torte. Due piccioni con una fava!  :)

Comunque con lo stesso procedimento e quantità potete utilizzare Grappa o alcol.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER CIRCA 4/5 VASETTI:

  • 1 kg di ciliegie a polpa soda
  • 1 kg di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • rum q.b

Passiamo alla preparazione della ricetta conserve

CILIEGIE AL RUM

Compriamo delle ciliegie a polpa soda, laviamole lasciando loro attaccato una parte del picciolo.

Asciugare le ciliegie con uno panno pulito.

Disporre le ciliegie in vasi di vetro sterilizzati, riempiendoli per i 4/5.

1

Preparare uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua in una padella a fuoco moderato e lasciarlo intiepidire

2

Versare poi questo sciroppo sino ad 1/3 dell’altezza delle ciliegie e riempire  il resto con il rum.

3

Chiudere il vasetto e riporlo in dispensa, conservandolo al buio. Prima di aprirlo e gustare le ciliegie  si dovranno attendere tra i 40/60 giorni.

Poi fatemi sapere come sono e utilizzate lo sciroppo per le vostre torte.

Ciliegie al rum
Print
Categoria: Conserve
Cuisine: Italiana
Autore:
Ingredienti
  • 1 kg di ciliegie a polpa soda
  • 1 kg di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • rum q.b
Istruzioni
  1. Compriamo delle ciliegie a polpa soda, laviamole lasciando loro attaccato una parte del picciolo
  2. Asciugare le ciliegie con uno panno pulito
  3. Disporre le ciliegie in vasi di vetro sterilizzati, riempiendoli per i ⅘
  4. Preparare uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua in una padella a fuoco moderato e lasciarlo intiepidire
  5. Versare poi questo sciroppo sino ad ⅓ dell’altezza delle ciliegie e si riempie il resto con il rum.
  6. Chiudere il vasetto e riporlo in dispensa, conservandolo al buio.
  7. Prima di aprirlo e gustare le ciliegie si dovranno attendere tra i 40/60 giorni.

Cucina Casareccia
Sono Maria Rosaria mamma di tre figlie che vive ad Arezzo ma proveniente da Napoli. Sono diplomata in ragioneria ma ho sempre amato più la cucina che i calcoli così mi sono dedicata completamente alla mia passione. Ho tre figlie per le quali cucinare e poi un marito e vicini di casa che mi fanno da cavie, che non vedono l’ora di provare i miei esperimenti.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Alternativa alla paella: riso integrale e gamberetti
Insalata di orzo, con cipolla rossa e zucca
Torta di albicocche e fiocchi d'avena