Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Ciliegie al rum

Una ricetta per poter conservare e gustare le ciliegie anche quando non sono di stagione

Scritto da Cucina Casereccia

honest cooking ciliegie al rum

Ciliegie al rum

Una ricetta per poter conservare e gustare le ciliegie anche quando non sono di stagione, quando d’inverno nelle fredde serate vogliamo riscaldarci in modo dolce e gustoso.

Ho scelto il rum perchè spesso lo utilizzo un po’ nella preparazione della bagna per le torte e così avrò rum al sapore di ciliegia per bagnare le basi delle mie torte. Due piccioni con una fava!  :)

Comunque con lo stesso procedimento e quantità potete utilizzare Grappa o alcol.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER CIRCA 4/5 VASETTI:

  • 1 kg di ciliegie a polpa soda
  • 1 kg di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • rum q.b

Passiamo alla preparazione della ricetta conserve

CILIEGIE AL RUM

Compriamo delle ciliegie a polpa soda, laviamole lasciando loro attaccato una parte del picciolo.

Asciugare le ciliegie con uno panno pulito.

Disporre le ciliegie in vasi di vetro sterilizzati, riempiendoli per i 4/5.

1

Preparare uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua in una padella a fuoco moderato e lasciarlo intiepidire

2

Versare poi questo sciroppo sino ad 1/3 dell’altezza delle ciliegie e riempire  il resto con il rum.

3

Chiudere il vasetto e riporlo in dispensa, conservandolo al buio. Prima di aprirlo e gustare le ciliegie  si dovranno attendere tra i 40/60 giorni.

Poi fatemi sapere come sono e utilizzate lo sciroppo per le vostre torte.

Ciliegie al rum
Print
Categoria: Conserve
Cuisine: Italiana
Autore:
Ingredienti
  • 1 kg di ciliegie a polpa soda
  • 1 kg di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • rum q.b
Istruzioni
  1. Compriamo delle ciliegie a polpa soda, laviamole lasciando loro attaccato una parte del picciolo
  2. Asciugare le ciliegie con uno panno pulito
  3. Disporre le ciliegie in vasi di vetro sterilizzati, riempiendoli per i ⅘
  4. Preparare uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua in una padella a fuoco moderato e lasciarlo intiepidire
  5. Versare poi questo sciroppo sino ad ⅓ dell’altezza delle ciliegie e si riempie il resto con il rum.
  6. Chiudere il vasetto e riporlo in dispensa, conservandolo al buio.
  7. Prima di aprirlo e gustare le ciliegie si dovranno attendere tra i 40/60 giorni.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Cucina Casareccia
Sono Maria Rosaria mamma di tre figlie che vive ad Arezzo ma proveniente da Napoli. Sono diplomata in ragioneria ma ho sempre amato più la cucina che i calcoli così mi sono dedicata completamente alla mia passione. Ho tre figlie per le quali cucinare e poi un marito e vicini di casa che mi fanno da cavie, che non vedono l'ora di provare i miei esperimenti.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Pane al cioccolato fondente
Anice si, ma quale? Varietà diverse da servire in ogni pietanza
Tortelloni di primavera