Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Crema all’acqua, la ricetta gluten free

La crema all’acqua vi stupirà per il suo sapore ricco e la semplicità di realizzazione

Scritto da Rosa Cinque

Crema all’acqua

La crema all’acqua vi stupirà per il suo sapore ricco e la semplicità di realizzazione.
Ideale per chi è intollerante perché preparata con acqua, amido di mais e senza uova.
Semplice e veloce da preparare, scegliendo l’amido senza glutine, è perfetta anche per i celiaci.
Perfetta per l’estate si presta a mille varianti: limone, arancia, fragola, frutti rossi, albicocche.

 

Crema all’acqua, la ricetta gluten free
Print
Categoria: Dessert
Cuisine: Italian
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 6
Ingredienti
  • Gusto limone:
  • 250 ml acqua
  • 50 ml succo limone
  • 180 g zucchero semolato
  • 50 g amido di mais o frumento
  • 25 g burro (facoltativo)
  • zeste di 1 limone bio
  • Gusto arancia:
  • 250 ml succo arancia
  • 50 ml acqua
  • 120 g zucchero semolato
  • 50 g amido di mais o frumento
  • 25 g burro (facoltativo)
  • zeste di 1 arancia bio
  • Gusto albicocca:
  • 150 g albicocche (polpa filtrata)
  • 250 ml acqua
  • 120 g zucchero semolato
  • 50 g amido di mais o frumento
  • 25 g burro (facoltativo)
Istruzioni
  1. Per la crema al gusto di limone/arancia mescolate in un pentolino l’amido con lo zucchero.
  2. Unite l’acqua e il succo filtrato degli agrumi e mescolate con una frusta.
  3. Ponete su fuoco medio e mescolate fino a quando la vostra crema non si addenserà.
  4. Allontanate dal fuoco e aggiungete il burro che servirà a renderla ancora più cremosa.
  5. Lasciate intiepidire ed utilizzate la crema all’acqua per farcire i vostri dolci.
  6. Per la crema al gusto di albicocca frullate la frutta e filtrate la salsa con un colino.
  7. Mescolate in un pentolino l’amido, l’acqua e lo zucchero; unite la polpa di albicocche e mescolate con una frusta.
  8. Ponete su fuoco medio e mescolate fino a quando la vostra crema non si addenserà.
  9. Allontanate dal fuoco e aggiungete il burro.
  10. Lasciate intiepidire ed utilizzate la crema all’acqua per farcire i vostri dolci.
Note
La crema all’acqua si conserva bene per una settimana ma va utilizzata subito per guarnire dessert.
Potete omettere il burro, la consistenza sarà più gelatinosa.

 

Vivo a Positano, la ridente località sulla Costiera Amalfitana. Le mie tradizioni sono legate fortemente a due Regioni del Sud Italia: la Campania e la Puglia che amo perchè è lì che è nata mia madre Camilla. Colori, mare, architettura naturale, meraviglie da gustare in tavola e panorami da mangiare con gli occhi … queste sono le mie fonti d’ispirazione quando decido di mettermi ai fornelli e cucinare per me e i miei cari. La mia passione è la cucina, in particolar modo, la pasticceria: creo, sperimento, realizzo e sono alla continua ricerca di ricette per superare me stessa. Non sono una professionista ma ho passione, ingredienti ed un pizzico di fantasia! Oltre alla passione smodata per il cibo, amo la fotografia, la lettura, la danza e la musica classica. Ragioniera e Perito Tecnico Commerciale, non ho mai svolto questa professione ed oggi lavoro dove mi diverto. Collaboro con aziende del settore food, moda e artigianato come Assistente Social Network, Contributor Ufficiale per Expo Milano 2015. Scrivo le mie ricette per Italia a Tavola, HonestCooking, MatildeTiramisù e Vivere Ascoli. Collaboro con la telegiornalista Chiara D’Amico. Mi reputo socievole ma diffidente, probabilmente attraverso la mia passione per la cucina esprimo il mio essere, la mia semplicità.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Miss Guilty / Parmigiana di Zucchine con Besciamella alle Erbe
E birra sia - Distrarsi con la Pimm's cup No.1
Capri, tra storia e alta accoglienza gourmet: Hotel Punta Tragara e Ristorante Monzù