Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Crostata alla crema pasticcera e carciofi

Una crostata atipica ma facile da preparare: il connubio perfetto tra l’amaro dei carciofi ed il dolce della crema.

Scritto da: Cucina Casareccia

 

honest cooking crostata alla crema pasticcera e carciofi

Crostata alla crema pasticcera e carciofi

Buonissima e assolutamente da provare, inoltre il sapore del carciofo quasi non si sente dato che si amalgama benissimo con la crema pasticcera e la pasta frolla.

Devo però dire che non è una mia invenzione, ma è una ricetta che si trova su un libro di Antonella Clerici, diamo a Cesare quel che è di Cesare.

INGREDIENTI:

Pasta frolla grassa dolce lievitata
Crema pasticcera metà dose
3 carciofi
1 stecca di vaniglia
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione:

Preparare la pasta frolla grassa dolce a cui aggiungeremo il lievito e farla riposare.
Preparare la crema pasticcera e metterla in frigo.
Pulire, tagliare a spicchi piccoli e lessare i carciofi in acqua in cui dev’essere aggiunto lo zucchero e il contenuto della stecca di vaniglia.
Imburrare ed infarinare una teglia per crostate e foderarla con la pasta frolla stesa con il mattarello, versare poi la crema pasticcera e livellarla.


Disporre sulla crema gli spicchi di carciofi, ormai raffreddati, in modo regolare e con la pasta rimanente tagliare delle strisce per ricoprire a griglia la crostata.

Crostata alla crema pasticcera e carciofi
Print
Pasta frolla grassa dolce lievitata Crema pasticcera metà dose 3 carciofi 1 stecca di vaniglia 1 cucchiaio di zucchero
Ingredienti
  • Pasta frolla grassa dolce lievitata
  • Crema pasticcera metà dose
  • 3 carciofi
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 cucchiaio di zucchero
Istruzioni
  1. Preparare la pasta frolla grassa dolce a cui aggiungeremo il lievito e farla riposare.
  2. Preparare la crema pasticcera e metterla in frigo.
  3. Pulire, tagliare a spicchi piccoli e lessare i carciofi in acqua in cui dev'essere aggiunto lo zucchero e il contenuto della stecca di vaniglia.
  4. Imburrare ed infarinare una teglia per crostate e foderarla con la pasta frolla stesa con il mattarello, versare poi la crema pasticcera e livellarla.
  5. Disporre sulla crema gli spicchi di carciofi, ormai raffreddati, in modo regolare e con la pasta rimanente tagliare delle strisce per ricoprire a griglia la crostata.
  6. Infornare in forno già caldo per 30 minuti.
  7. Se i carciofi dovessero restare molto scoperti, perchè avete fatto una griglia poco fitta, dopo 15 minuti di cottura ricoprite la crostata con della carta alluminio per evitare che i carciofi si secchino.
  8. Sfornare e far raffreddare completamente prima di servirla.

 

Cucina Casareccia
Sono Maria Rosaria mamma di tre figlie che vive ad Arezzo ma proveniente da Napoli. Sono diplomata in ragioneria ma ho sempre amato più la cucina che i calcoli così mi sono dedicata completamente alla mia passione. Ho tre figlie per le quali cucinare e poi un marito e vicini di casa che mi fanno da cavie, che non vedono l’ora di provare i miei esperimenti.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

VIDEO! Ricordi da Slope Food Alta Badia!
Davide Comaschi si racconta
Oreo Cupcakes