Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Crostata con crema pasticcera al cioccolato

Crostata con crema pasticcera al cioccolato: una vera goduria tutta al cioccolato, con tanto di scaglie al cioccolato!

Scritto da Elisabetta Lecchini

Croccante e cremoso insieme sono sicuramente l’abbinamento che preferisco in cucina, adoro affondare i denti in una frolla, sfoglia o altro per poi sentire la crema morbida, profumata, abbondante!

Una vera goduria tutta al cioccolato, pure le scaglie al cioccolato!

Una crostata che si presta a infinite varianti, una crema pasticcera classica o al pistacchio, aromatizzata alla vaniglia o cannella o limoncello, una chantilly, una crema di ricotta e gocce di cioccolato o farcita con una mousse, una panna cotta, caramello, frutta fresca, secca, torrone. E la decorazione? Codette, scaglie, granelle, pepite di cioccolato, meringhe, amaretti, biscottini.

Da due basi classiche, la frolla e la crema pasticcera divertitevi a creare la vostra torta, a volte basta davvero poco per cambiare sapori, provarne di nuovi, mixare un sapore noto con uno sconosciuto, cambiare colori, consistente, formati e il cioccolato in questo è un grande alleato!

Crostata con crema pasticcera al cioccolato
Print
Categoria: dolci, cioccolato
Autore:
Porzioni: 10
Crostata farcita con crema pasticcera al cioccolato e scaglie ai due cioccolati
Ingredienti
  • Per la frolla:
  • 180 gr di farina
  • 40 gr di cacao amaro
  • 80 gr di zucchero
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 125 gr di burro
  • Per la crema:
  • 4 tuorli
  • 200 g di zucchero
  • 45 gr di farina o fecola o amido di mais
  • 600 ml di latte
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • scaglie di cioccolato bianco e fondente
Istruzioni
  1. Preparate la frolla, versate in una ciotola la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, lo zucchero e le uova, lavorate tutto insieme fino a formare una pasta compatta e omogenea, riponete in frigorifero per mezzora.
  2. Preparate la crema, mettete i tuorli o lo zucchero in una casseruola, sbatteteli fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Unite poco alla volta mescolando la farina.
  4. Nel mentre scaldate 500 ml di latte, unite i restanti 100 ml al composto di uova amalgamando.
  5. Mettete la casseruola sul fuoco medio, versate il latte a filo e mescolate fino a che la crema non si addenserà, ci vorranno circa 8-10 minuti.
  6. Spegnete la crema e unite il cioccolato a pezzetti, girate fino a che la crema non sarà di un colore uniforme, lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto.
  7. Accendete il forno a 200 gradi, imburrate uno stampo, stendete la frolla in modo uniforme, ricoprite con la carta forno e dei fagioli secchi o del riso, cuocete per 13 minuti poi togliete la carta forno a cuocete per altri 13 minuti, sfornate, lasciate raffreddare su una gratella.
  8. Assemblate la torta, mettete la base di frolla su un piatto da portata, farcitela con la crema, ricoprite con le scaglie di cioccolato.

Crostata con crema pasticcera al cioccolato

 

Elisabetta Lecchini
Milanese ma nata a Roma, un blog Lilli nel paese delle stoviglie da cui si evince il mio amore sconfinato per le belle tavole, le stoviglie, i tessuti e tutto quello che ruota attorno all’arte della cucina e della tavola.
Lettrice compulsiva, sempre pronta a viaggiare, amante della natura e soprattutto delle montagne, curiosa instancabile, di un piatto mi piace conoscere ingredienti, storia, tradizione, aneddoti, peculiarità.
Personal chef, insegnante di cucina, collaboratrice con alcune testate gastronomiche, ovviamente mi piace molto cucinare ma soprattutto raccontare, descrivere, approfondire, saperne sempre di più

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Biscotti croccanti al mirtillo con pezzi di cioccolato bianco
Teglia di pollo, sopressata e patate
Fiera del Marrone e budini di castagne