Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Dall’antipasto al dolce, le ricette con la birra.

La birra è un ottimo ingrediente per cucinare: ce lo spiega Federico, vero intenditore, proponendoci un ottimo menu.
Di Federico Corbelli

honest cooking ricette con la birra

Dall’antipasto al dolce, ricette con la birra

Chi l’ha detto che la birra si beve ghiacciata? Si può anche prendere a morsi…
La birra artigianale è un ottimo ingrediente da utilizzare in cucina per preparare manicaretti originali, che si spingono oltre il confine della cucina mediterranea. Il nettare degli dei vi darà una mano dietro ai fornelli. Dite addio ai soliti piatti…
Ecco un menu a base di birra:


ANTIPASTO
Fonduta di formaggio con birra e senape. Tempo di preparazione: 20 minuti.
Fate sciogliere 2 confezioni di formaggio emmenthal da 250 grammi cadauno in una casseruola a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Incorporate la birra e i broccoli che avete precedentemente tritato finemente e cotto al vapore, aggiungete anche un cucchiaino di senape. Cuocete il composto a fuoco basso mescolando con cura. Infine mettetelo all’interno della pentola fonduta e gustatelo con i grissini rustici o in alternativa a fette di pane tostato e godetevi tutto il gusto del finger food.


PRIMO
Risotto al bacon, formaggio e birra. Tempo di preparazione: 45 minuti.
Mettete 250 grammi di burro in una grande padella e scioglietelo a fuoco basso. Aggiungete mezza cipolla tritata finemente e fate rosolare per una manciata di minuti. Dopodiché aggiungete 2 spicchi d’aglio. Dopo circa un minuto mettete due tazze di riso arborio nella padella e cuocete tutto per altri 2 minuti, mescolando accuratamente.
Versate una bottiglia di birra artigianale e fate cuocere a fiamma alta. Dopodiché versate il brodo di pollo, un pò alla volta e mescolate fino a quando il liquido si riduce, a fiamma bassa. Ripetete fino a quando tutto il brodo è stato aggiunto e il riso è al dente e cremoso.
Togliete il riso dal fuoco e aggiungete i formaggi (parmigiano e cheddar a piacere), 2 fette di pancetta a cubetti e una spruzzata di pepe. Mescolate e servite caldo.


SECONDO
Pollo fritto alla birra con salsa di yogurt. Tempo di preparazione: 4 ore e trenta minuti.
In una ciotola mescolate 3 tazze di yogurt, un pizzico di sale e pepe macinato quanto basta.
Aggiungete al composto 10 cosce di pollo e lasciate riposare per 4 ore. Nel frattempo realizzate la pastella di birra: in un altro contenitore sbattete una tazza e mezza di farina, sale, mezza cipolla piccola, 3 cucchiaini di aglio in polvere e due cucchiaini di pepe in grani a cui aggiungerete una bottiglia di birra artigianale.
Per friggere il pollo, usate olio vegetale bollente in una pentola larga e profonda o se preferite in padella, l’importante è che il pollo sia coperto almeno per metà.
Estraete il pollo dalla miscela di yogurt e asciugatelo con carta assorbente.
Girate le cosce di pollo nella pastella di birra. Friggete il pollo, girandolo ogni tanto fino ad ottenere una doratura perfetta (occorrono circa 20 minuti).
Infine, prendete un grande vassoio con carta assorbente, stendete le cosce e presentatelo a tavola.


DOLCE
Zabaione alla birra artigianale bionda con fragole. Tempo di preparazione: un quarto d’ora.
Il gusto un pò amaro della birra compensa quello dolce delle uova e dello zucchero.
Mescolate 4 tuorli d’uovo con 120 grammi di zucchero, dopodiché aggiungete 2 decilitri di birra chiara artigianale e mescolate il composto.
Cuocetelo a bagnomaria girando con la frusta fino a quando lo zabaione non diventi corposo. Il risultato è uno zabaione sfizioso da versare in una coppa con fragole.

Enjoy

Federico Corbelli
Da vero appassionato di birra artigianale ama scoprire ogni piccolo dettaglio: dalla storia al sapore di ciascun prodotto brassicolo. Dal 2012 gestisce il negozio online PortaleBirra.it in cui racchiude ogni esperienza coltivata sul campo. Il blog di Portale Birra offre anche interviste, curiosità e novità inerenti al fantastico mondo della birra artigianale.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Karkadeh: un tè dolce all’ibisco
Cupcakes all'uvetta con glassa al limone
Le due facce della braciola