Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Dita di strega con prugne della California

Le Dita di Strega con le prugne della California: un’idea gustosa e salutare per la festa di Halloween!

honest cooking ricetta dita di strega con prugne della california per halloween

Dita di Strega con prugne della california

Zucche, fantasmi e streghe… è arrivato il momento di Halloween!
Per non farsi trovare impreparati, è tempo di pensare a mostruose e sfiziose golosità per sorprendere i più piccoli nella notte del 31 ottobre.

Deliziose e salutari, le prugne della California sono l’ingrediente perfetto per rivisitare le dita di strega con una ricetta a base di frutta secca, semi e spezie: tutti alimenti ricchi di proprietà benefiche per il proprio corpo. Ecco che il tema horror di Halloween si abbina perfettamente con una preparazione semplice e divertente e che strizza l’occhio alla salute.

Durante le occasioni speciali non è necessario rinunciare al gusto, basta puntare su un’alimentazione sana e di qualità scegliendo ingredienti con caratteristiche nutrizionali adeguate alla propria dieta e adatti a favorire uno stile di vita sano anche per i più piccoli.

Alleate del benessere di grandi e piccini, le prugne della California offrono numerose proprietà benefiche: contengono elevate quantità di fibre, non contengono grassi e hanno un basso indice glicemico. Inoltre, le prugne della California contengono vitamina K e, grazie a questa particolare vitamina, aiutano il generale funzionamento del corpo, migliorando la salute del cuore e delle ossa.

Grazie alla loro versatilità in cucina, le prugne della California possono trasformare la festa di Halloween in un momento pieno di dolcezza e senza preoccupazioni per il benessere. Le prugne secche della California, infatti, rappresentano una naturale alternativa agli zuccheri poiché prive di grassi.

È più facile scegliere tra dolcetto o scherzetto!

Dita di strega con prugne della California
Print
Categoria: Dolci
Ingredienti
  • 5 Prugne della California
  • 3 datteri
  • 2 cucchiai sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio d’acqua
  • pizzico di sale (opzionale)
  • ¼ cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere scuro
  • ¼ cucchiaino di cardamomo
  • 75 gr di noci
  • 90 gr di mandorle
  • semi di zucca
  • 1 cucchiaino di frutti rossi
Istruzioni
  1. Unire mandorle e le noci e metterle da parte. Con un robot da cucina, frullare le prugne della California, i datteri, lo sciroppo d’acero e il miele fino a formare un composto omogeneo. Aggiungere acqua, se necessario.
  2. Unire le mandorle e le noci, un pizzico di sale, il cacao, le spezie e miscelare il tutto per ottenere un impasto da lavoro. Se rimane colloso, aggiungere ancora mandorle o noci.
  3. Dividere l’impasto in palline di circa 2 cm e lavorarle, arrotolandole, in modo che prendano la forma delle dita.
  4. Procedere posizionando una piccola quantità di semi di zucca in punta in modo che sembrino delle unghie.
  5. Servire subito o conservare in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Martina Paola Gambini
Molti mi conoscono sul web come Economino . Non posso definirmi un'esperta di Food ma amo mangiare, tanto che dal 2011 sono autrice del blog "Recensioni Gustose" nel quale recensisco locali e ristoranti principalmente di Milano, ma anche d'Italia e Mondo. Grazie al mio blog, che mi ha fatto mettere su 10 kg, ho avuto l'opportunità di provare in anteprima ristoranti italiani e di partecipare ad importanti eventi "gustosi" e non. Nella vita, oltre ad essere una squattrinata perenne, sono socia fondatrice della web agency Engame di Milano. Dal 2016 sono caporedattrice di Honest Cooking Italia.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Polpette speziate con salsa di soia
Lo chef Flavio Costa e l'evento Per Tutti i Gusti
Petite madeleine salate al pistacchio