Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

E birra sia: se Circe si mette a far la birra Kykeon

Ulisse va da Circe a bere la Kykeon. Il racconto, come sempre, su “E birra sia”.
Di Rossella Di Bidino


Quando Gabriella Cinelli  mi scrisse Kykeon io non capii molto, mi lascai guidare dalla parola birra scritta poco oltre.
Si presenta come una birra archeologica, ma io direi addirittura mitologica.
Non l’assimilerei alla Mida Touch di Dogfish o alla Nora di Baladin. Queste sono birre di ispirazione egiziana. Con la Kykeon di Turbacci andiamo direttamente nell’Odissea, ma non  per gioco.
Kykeon non vuole copiare Omero, vuole andare alla storia vera.

Gabriella Cinelli si presenta come una chef archeologa ed affabulatrice semiseria del Gusto nei Secoli.
E’ da lei che ha ripreso vita Kykeon.

Ho una passione per l’Antichità, sono nata davanti alla Villa Adriana, e fin da piccola ho considerato i classici maestri di vita…ho così ideato dei progetti educativi (ludendo docere) usando come strumento la lettura dell’Odissea.
Nel mio Progetto Il Cibo e Le Ricette degli Eroi il personaggio che più mi intrigava era Circe e quindi trovai subito dei riferimenti a Demetra, dea dell’Agricoltura e … similitudini nella bevanda dei Misteri e la pozione di Circe…

Ma ovviamente Gabriella non si è fermata al gioco e alle parole, ha voluto scoprire se Kykeon potesse essere ricreata.

Ho partecipato quindi a conferenze sulle erbe usate da Circe fino ad arrivare ad una conclusione ….il Kykeon poteva essere realizzato usando acqua e orzo e erbe e….

E un tocco di mistero.

Ho poi ricevuto molti documenti da British Museum che mi hanno definitivamente convinto.Così il mio sogno si è avverato ma la cosa più bella è raccontare l’incontro tra Ulisse e Circe : Logos e Magia”

Ma quanto tempo hai dedicato alla riscoperta della Kykeon, Gabriella?

Il progetto di Circe dura dal 2010 e l’ho chiamato Dalle Donne la Birra …”

Le donne? Tipo le donne moderne che aiutano il marito a fare la birra in casa? :)

“Molto di più.  Dalle Donne la Birra è divenuto ormai un obiettivo cioè riportare la Donne a fare la Birra come nell’antichità “

Una birra per l’inciso leggera, piacevole, che veramente incanta. Ma scusa Gabriella continua pure.

“Mentre racconto la mia storia e servo Kykeon recito l’ode a Ninkasi e poi l’inno omerico a Demetra e alla fine arrivo al bellissimo passo della dea Circe che Canta e Tesse il destino di chiunque oltrepassi i confini del suo cerchio- isola”

Per chi come me non vuole ignorare prima di bere: Ninkasi è l’antica divinità sumera, matrona della birra. Mentre Demetra è  la dea dell’agricoltura e della maturità, nonchè per inciso del pane (ehm mi diletto di birra e di pane).

“Circe e’ la maga che salva Ulisse e da Ulisse e’ cambiata

Sorseggio e sento un forte sentore di miele. E’ il benvenuto che mi da la Kykeon. Sbaglio o è l’effetto della magia di Circe?

Miele ma anche una cosa mai usata in altre Birre. E’ un ingrediente che ho acquistato al Circeo da un produttore di Slow food : Carrube !

Il fato o Circe han voluto che il giorno stesso che ho stappato la mia prima Kykeon ho accesso il televisore su l’Odissea. E c’era la voce di Giuseppe Ungaretti ad introdurre alle vicende del poema.
Grazie Gabriella, Circe e …

Ed infine
è te che versano nel tino collettore
e finalmente
la birra filtrata
si riversa impetuosa
come il Tigri
e l’Eufrate.
Nasci là
dove l’acqua perenne scorre
o Ninkasi.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Rossella Di Bidino
Rossella Di Bidino non si sa esattamente cosa faccia durante le ore in ufficio. Sforna tabelle, interpreta numeri. Appena esce dall'ufficio sguazza nel mondo delle birre e non solo. Di sicuro non riesce a star ferma un attimo. Spesso viaggia. La sua vera missione è trovare quel sapore che sappia dare alla giornata un perché e la renda un ricordo, spesso comune con l'intrepida Cavia del suo blog "Ma che ti sei mangiato".

Commenti

commenti

Pound Cake al Rosmarino
Fonduta di formaggio gruviera
Verza rossa al forno