Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Farotto con asparagi bianchi

Una delle ultime occasioni per mangiare asparagi bianchi: ecco il farotto di Alessia, per HonestCooking.it.
Di Alessia Stano

Per il secondo articolo su HonestCooking.it ho scelto un altro primo, facilissimo da fare, ma di grande impatto. Più i piatti sono semplici, più è necessario che la materia prima sia ottima. Per questo motivo ho utilizzato gli asparagi bianchi di Tavagnacco, un comune vicino Udine, teneri e dolcissimi: una vera prelibatezza. Questa è l’ultima occasione per quest’anno di gustarli.

Farotto con asparagi bianchi
Print
Categoria: Primo
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 500 g di asparagi bianchi di Tavagnacco
  • 1 scalogno di medie dimensioni
  • 300 g di farro perlato
  • ricotta affumicata di Ovaro
  • parmigiano reggiano
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Mettete il farro in una pentola piena di acqua non salata, portate a bollore e cuocete per circa mezz’ora.
  2. Intanto scaldate un filo d’olio e soffriggete lo scalogno tritato finemente. Aggiungete gli asparagi già puliti e tagliati a tocchetti, salate, pepate e proseguite la cottura.
  3. A cottura quasi ultimata del farro, salatelo. Poi scolatelo e aggiungetelo agli asparagi.
  4. Risottate il farro con il latte; a fuoco spento aggiungete il parmigiano. Lasciate riposare per 1 minuto e poi servite con abbondante ricotta affumicata grattugiata.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Alessia Stano
Ventisei anni, una laurea in chimica, attualmente impegnata ad insegnare chimica nelle scuole superiori, ed una grande passione per il cibo, da cui è nato il blog Staffetta in cucina. Ovviamente la incuriosiscono molto gli aspetti chimici della cucina, ma è più legata ai procedimenti tradizionali. La sua passione: i dolci (di cui è golosissima) e fiori ed erbe spontanee, per le quali ha una vera ossessione.

Commenti

commenti

Torta di mirtilli e dragoncello francese
Cacio e Pepe alla Loi
Brunch in Boston: Zaftigs