Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Foto tour: Feijoada a Rio de Janeiro, Città Meravigliosa

Joan Nova alla scoperta di una Città Meravigliosa come Rio de Janeiro e dei suoi manicaretti deliziosi quanto esplosivi.
Di Joan Nova

Rio de Janeiro

Se state pensando di andare a Rio lasciate che vi dica quali ci sono le cose che non potete perdervi! Tanto per cominciare, che siate religiosi o no, dovete assolutamente vedere la statua del Cristo Redentore e Corcovado. Se arrivate di notte assicuratevi un posto di fianco al finestrino dell’aereo, la città illuminata è spettacolare!

Poi non potete perdervi uno spettacolo di Samba. È un po’ finto e assomiglia a un varietà, ma è comunque un’esperienza!

Rio de Janeiro Samba

Infine provate la Feijoada, il piatto nazionale brasiliano, che secondo la tradizione si mangia il sabato, e solo nel pomeriggio … Il resto del giorno non basta a digerirlo!

La Feijoada è un piatto composto da una varietà di carni (principalmente tagli di maiale) stufate con fagioli neri e servite con riso bianco, cavolo, un po’ di farofa (una farina di manioca tostata) e pezzetti di arancia.

La Caipirinha è il cocktail nazionale fatto di Cachaca (liquore tipo rum) pestato con zucchero e lime.

 

Al Cesar Park Hotel di Ipanema si può fare un fantastico brunch che inizia con caipirinha, stuzzichini e uno splendido buffet di faijoada e altre specialità brasiliane e dolci.

Rio de Janeiro

Un esempio di stuzzichino.

feijoada rio de janeiro

Varie pentole di carne stufata da cui ognuno può comporre la sua feijoada a piacere.

farofa rio de janeiro

La farofa da aggiungere nel piatto.

piatto rio de janeiro

Esplosiva per lo stomaco, ma deliziosa!

E non dimenticate di lasciare un posticino per il dolce, ce ne sono moltissimi!

Rio de Janeiro

Rio de Janeiro dolci

Un pranzo meraviglioso… E poi via …  Una bella passeggiata su qualche spiaggia da sogno!

Joan Nova
Joan Nova è editore di “FOODalogue” che unisce la sua innata passione per il cibo, i viaggi e l’editoria. Il suo modo di cucinare è particolare e pieno di colore e porta i piatti ad un livello più alto. Partecipa ad innumerevoli progetti online legati al mondo enogastronomico.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Innsbruck e i migliori strudel della città
Torretta ai ceci con bieta da taglio
Vongole alla pescatora