Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Girasole rustico di pasta sfoglia

Girasole rustico di pasta sfoglia, una forma originale per una ricetta semplice e d’effetto!

Scritto da Rosa Cinque

honest cooking Girasole rustico di pasta sfoglia

Girasole rustico di pasta sfoglia

Una forma originale per una ricetta semplice e d’effetto!
Il girasole rustico si prepara in pochi minuti utilizzando due dischi di pasta sfoglia.
Può essere farcito con gustosi ripieni dolci o salati ed è perfetto per stupire i vostri ospiti.

Ideale per aperitivi, buffet, gite fuori porta risulta scenografico per la sua forma che ricorda un girasole.

Un’idea veloce, una ricetta da personalizzare con gli ingredienti di cui si dispone per ottenere un mix gustoso e divertente.?

 

Girasole rustico di pasta sfoglia
Print
Categoria: Appetizer
Cuisine: Italian
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 8
Ingredienti
  • 2 rotoli pasta sfoglia
  • 500 g spinaci
  • 400 g ricotta
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • sale e pepe
  • Inoltre:
  • 1 tuorlo+1 cucchiaio di latte
  • semi di sesamo o di papavero
Istruzioni
  1. Lessate gli spinaci, strizzateli e tritateli grossolanamente.
  2. In una terrina lavorate la ricotta con le uova e il formaggio, aggiustate di sale e pepe.
  3. Unite gli spinaci e amalgamate bene tutti gli ingredienti; riempite una sac à poche con il ripieno ottenuto.
  4. Adagiate un rotolo di pasta sfoglia su una teglia rivestita di carta forno e distribuite la farcia al centro.
  5. Lasciate liberi un paio di cm e formate un cerchio lungo i bordi con il restante ripieno.
  6. Inumidite i margini vuoti con dell’acqua, coprite col secondo rotolo di sfoglia e sigillate i bordi.
  7. Appoggiate una tazza sul ripieno centrale e incidete la sfoglia in 4 parti uguali.
  8. Per ciascuna delle quattro sezioni create altri ⅘ spicchi; girateli di 45°.
  9. Mescolate il tuorlo d’uovo con il latte e spennellate la superficie della torta salata.
  10. Decorate il centro con pepe e semi di sesamo e cuocete in forno statico a 200°C per 35 minuti.
  11. Servite il girasole rustico tiepido o freddo.

 

Vivo a Positano, la ridente località sulla Costiera Amalfitana. Le mie tradizioni sono legate fortemente a due Regioni del Sud Italia: la Campania e la Puglia che amo perchè è lì che è nata mia madre Camilla. Colori, mare, architettura naturale, meraviglie da gustare in tavola e panorami da mangiare con gli occhi … queste sono le mie fonti d’ispirazione quando decido di mettermi ai fornelli e cucinare per me e i miei cari. La mia passione è la cucina, in particolar modo, la pasticceria: creo, sperimento, realizzo e sono alla continua ricerca di ricette per superare me stessa. Non sono una professionista ma ho passione, ingredienti ed un pizzico di fantasia! Oltre alla passione smodata per il cibo, amo la fotografia, la lettura, la danza e la musica classica. Ragioniera e Perito Tecnico Commerciale, non ho mai svolto questa professione ed oggi lavoro dove mi diverto. Collaboro con aziende del settore food, moda e artigianato come Assistente Social Network, Contributor Ufficiale per Expo Milano 2015. Scrivo le mie ricette per Italia a Tavola, HonestCooking, MatildeTiramisù e Vivere Ascoli. Collaboro con la telegiornalista Chiara D’Amico. Mi reputo socievole ma diffidente, probabilmente attraverso la mia passione per la cucina esprimo il mio essere, la mia semplicità.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

ID-food – Marco Avella
Vongole alla pescatora
La riscossa della birra artigianale e bio!