Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Gnocchetti sardi piselli e pancetta

Gnocchetti sardi piselli e pancetta, un primo piatto gustoso e colorato!

Scritto da Rosa Cinque

honest cooking Gnocchetti sardi piselli e pancetta

Gnocchetti sardi piselli e pancetta

 

Un classico che possiamo portare sulle nostre tavole per lasciare di stucco i commensali con estrema semplicità.
I piselli, tra gli altri, sono uno degli ortaggi più comuni e usati in cucina.
Amiamo coltivarli nell’orto, comprarli al mercato a km zero o cercarli al negozio di alimentari.
Questo è il momento migliore per gustarli, soprattutto quelli di prima raccolta, poiché sono tenerissimi e dolci.
L’eccellente abbinamento tra i piselli e la pancetta vi permetterà di portare in tavola un piatto di gran successo, facile e rapido da preparare, non caro e molto buono.
Non è forse tutto quello che chiediamo ad una ricetta di pasta?

Gnocchetti sardi piselli e pancetta
Print
Categoria: primi piatti
Cuisine: Italian
Autore:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 400 g gnocchetti sardi (o pasta corta)
  • 200 g piselli freschi
  • 50 g pancetta
  • 1 cipollotto fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Istruzioni
  1. Sgranate i piselli.
  2. Mondate e tritate il cipollotto, riducete in cubetti la pancetta.
  3. In una padella versate l’olio evo e il trito di cipollotto, ponete sul fuoco e fate dorare su fiamma media.
  4. Unite la pancetta e mescolate.
  5. Aggiungete i piselli e cuocete per qualche minuto a fiamma vivace.
  6. Unite un mestolo d’acqua calda con un pizzico di sale e lasciate cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 15 minuti circa.
  7. Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia.
  8. Verso fine cottura togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate asciugare mescolando continuamente.
  9. Lessate gli gnocchetti in abbondante acqua salata e scolate.
  10. Condite con i piselli mescolando di continuo.
  11. Servite immediatamente in tavola gli gnocchetti sardi con piselli e pancetta.
Note
Per donare una maggiore cremosità a questo piatto aggiungete panna da cucina.
Se, invece, gradite un piatto più leggero sostituite la pancetta con cubetti di prosciutto cotto.
Servite la pasta ben calda spolverizzandola con parmigiano e una manciata di pepe nero.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Vivo a Positano, la ridente località sulla Costiera Amalfitana. Le mie tradizioni sono legate fortemente a due Regioni del Sud Italia: la Campania e la Puglia che amo perchè è lì che è nata mia madre Camilla. Colori, mare, architettura naturale, meraviglie da gustare in tavola e panorami da mangiare con gli occhi ... queste sono le mie fonti d'ispirazione quando decido di mettermi ai fornelli e cucinare per me e i miei cari. La mia passione è la cucina, in particolar modo, la pasticceria: creo, sperimento, realizzo e sono alla continua ricerca di ricette per superare me stessa. Non sono una professionista ma ho passione, ingredienti ed un pizzico di fantasia! Oltre alla passione smodata per il cibo, amo la fotografia, la lettura, la danza e la musica classica. Ragioniera e Perito Tecnico Commerciale, non ho mai svolto questa professione ed oggi lavoro dove mi diverto. Collaboro con aziende del settore food, moda e artigianato come Assistente Social Network, Contributor Ufficiale per Expo Milano 2015. Scrivo le mie ricette per Italia a Tavola, HonestCooking, MatildeTiramisù e Vivere Ascoli. Collaboro con la telegiornalista Chiara D’Amico. Mi reputo socievole ma diffidente, probabilmente attraverso la mia passione per la cucina esprimo il mio essere, la mia semplicità.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Il Comfort Food del pomeriggio: panzerottini al curry
Trento DOC
Indovina chi viene a cena? Un Natale con Yoox