Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Gnocchi di zucca su crema di Taleggio alla salvia

La zucca è protagonista di questa stagione, e a noi piace che lo sia: Gnocchi di zucca su crema di Taleggio alla salvia.
Di Martina Fassa


Gnocchi di zucca su crema di Taleggio alla salvia
Print
Categoria: primo
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 500gr di zucca pulita
  • 300gr di patate
  • 250gr di Taleggio
  • 300gr di farina ''00''
  • 1 uovo
  • 100ml di latte
  • salvia
  • sale e pepe
  • cannella (fac.)
Istruzioni
  1. Pulite la zucca, privatela dei semi e dei filamenti interni.
  2. Cuocetela a vapore assieme alle patate, mettendo delle foglie di salvia nell'acqua.
  3. Una volta che la zucca e le patate saranno raffreddate, passatele nello schiacciapatate e impastate con la farina (aggiunta man mano perché potrebbe non servire tutta) e l'uovo.
  4. Anche se vi sembra un impasto umido, cercate di non aggiungere ulteriore farina.
  5. Salate e pepate, aggiungendo a piacere un pizzico di cannella, poca poca.
  6. Procedete, con piccole porzioni di impasto, a creare dei serpenti e tagliate gli gnocchi.
  7. Quindi tuffateli in abbondante acqua salata e scolateli quando vengono a galla.
  8. Preparate il piatto mettendo una specchio di crema di Taleggio, che avrete fatto sciogliere a fuoco bassissimo con il latte; una macinata di pepe, gli gnocchi e la salvia.
Note
Il tocco in più: tritate grossolanamente la salvia e soffriggetela in padella con un cucchiaio di olio. Unitela alla crema di Taleggio.

 

Martina Fassa
Martina è nata il giorno della befana del ’90 in una poco interessante cittadina della Lombardia, ma calabrese e ligure di adozione. La frase ”una vita non basta” non le appartiene; magari non riesce a farsi bastare ventiquattro ore, però ci prova. Ha iniziato a cucinare con la pasta da modellare, poi, raggiunta l’altezza necessaria, ha cominciato ad accendere i fuochi e non s’è più fermata.
Adora leggere, comprare scarpe e smalti per le unghie; ma anche visitare città mai viste in compagnia di se stessa e passare del tempo con i suoi cani.
Studia e lavora, costruendo passo passo quello che sarà un futuro lavorativo nel mondo del food, perché niente come il cibo sa riappacificare gli animi.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Montefalco Sagrantino Docg - Azienda Agraria Scacciadiavoli
Taste is...
Crema alle nocciole pralinate