Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

La Tenzone Del Panettone Sesta Edizione

Tenzone del Panettone 2017. Vince per la tradizione il panettone tradizionale di Fabrizio Galla,Trionfa per l’innovativo Borioli

Tenzone del Panettone Massimo Gelati ideatore della Kermesse


La sesta edizione della Tenzone si è conclusa domenica 19 Novembre nella suggestiva capitale della Food Valley Parma. Una sfida che schiera in campo 90 giurati per decidere quali dei oltre cento panettoni artigianali dei 68 partecipanti in gara sia il  migliore  d’Italia. Oltre ai classici si sono premiati gli innovativi, la migliore Pastry Queen e i più brillanti pasticceri Big. 

 

La sfida della Tenzone dei panettoni

La Tenzone del Panettone è una kermesse ideata da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio nel 2011, oggi siamo giunti alla sesta edizione organizzata per celebrare i migliori grandi lievitati d’Italia, la gara ha delle regole ben precise che come da rituale include premi di categoria. Una giuria di esperti formata da due categorie, (giuria tecnica di giornalisti, critici e addetti ai lavori, e giuria di qualità, formata da gourmet e soggetti diversi). Insieme ci siamo misurati all’assaggio di tutti i panettoni in gara stabilendo tra gli altri anche il Junior Pastry Award, la migliore prova dei big , gli altri singolari riconoscimenti come il premio rosa per la Pastry Queen, e la medaglia al miglior packaging.

 
Sabato 18 novembre la giuria si è riunita per scremare la selezione dei tanti lievitati in gara per poi proclamarne solo venticinque pasticceri per la   finalissima di domenica 19.
I criteri di valutazione sono gusto, forma, colore, qualità, ingredienti, profumo, sofficità, taglio, alveolatura, distribuzione uniforme della frutta e cottura.
  

Tra gli sfidanti presenti tanti nomi celebri della pasticceria nazionale, da  Valter Tagliazucchi, Andrea Urbani a Mario Fiasconaro, a Denis Dianin. 

Tra le partecipanti in gara per il titolo di pastry queen troviamo  Paola Ziliani,  Pina Toscani e  Laura Coletti.

Tra i Big figurano Francesco Borioli , Vincenzo Faiella, Antonio Ranieri, Paolo Sarto, Claudia Tosello.
 
Per ogni delizia c’è una fantasia che ci conduce al desiderio di mangiarla, quella della meraviglia è solo più eccellente, ovvero un gusto indimenticabile che ci provoca emozioni.
Provate a pensare ai vostri dolci ricordi, il gusto della festa, l’olfatto silenzioso ma esigente, la ricchezza di un gusto squisito, la memoria dei Natali di un tempo e il fascino del suo dolce diletto, il “Panettone artigianale”.
La cucina Italiana è fatta di tradizioni antiche e ricordi familiari, noi quell’impronta e questa eredità la conserviamo nel bagaglio delle conoscenze preziose, ogni palato è un mondo, ma il sapore delle cose buone ha solo un codice; la prelibatezza, e quella tutti la riconosciamo.

Roberto Carcangu Presidente Associazione  Professionale Cuochi Italiani


Nel team di Infermentum si posizionano seguente Francesco Borioli,Luca dal Corso, Danielle Massella, Elisa Dalle Pezze.

I vincitori suddivisi per categoria:

 

I migliori 5 panettoni tradizionali 

 

GallaFabrizio
TagliazucchiValter
UrbaniAndrea

 

AntoniazziDavide
GattiStefano

  

I migliori 5 panettoni innovativi

BorioliFrancesco Infermetum
PoliDiego
CiacciGabriele
CarosiCorrado
LorenzettiDaniele

 

La  top 10 assoluta 

1BorioliFrancesco Infermetum
2GallaFabrizio
3TagliazucchiValter
4PoliDiego
5UrbaniAndrea
6AntoniazziDavide
7GattiStefano
8GabbianoSalvatore
9ScagliaMauro
10RanieriAntonio

  

BIG
BorioliFrancesco Infermetum
RanieriAntonio
CiacciGabriele
LorenzettiDaniele
SlamaAlessandro

 

Junior pastry award 

Angelo Mattia

Silvia Boato

Pastry Queen

Pina Toscani

Paola Ziliani

Under 16 

Mauro Scaglia

Antonio Ranieri

Fabrizio Galla

Tenzone del Panettone 2017

 

http://www.tenzonedelpanettone.it 

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Isabella Scuderi
Nata a Catania nel mese di ottobre, attualmente vive e lavora a Milano. Un Master in Giornalismo Enogastronomico presso l'Accademia Telematica Europea. Dopo alcune esperienza lavorative nel settore commerciale della ristorazione, intraprende l'attività di consulente per aziende del food ed editorialista per alcune testate a diffusione nazionale.Giornalista, Food Blogger, trendsetter, dopo alcuni anni passati a farsi le ossa in giro per l'Italia è ora libera professionista nel campo più ampio della comunicazione di eventi legati alla moda/enogastronomia di nicchia. Appassionata di scarpe e stili di vita, running e food, compra spesso libri di induismo e fisica quantistica legata alla legge di attrazione. Spesso in viaggio sulla rotta Milano -Montecarlo, ha fatto del glamour una esperienza esistenziale e mentale, sempre alla ricerca di nuove attrattive e stili da scoprire. Ha un blog: La cucina veste Isa, un luogo di armonie e di affetti, dove tradizione,passione e senso del bello, trovano la giusta relazione per spiegarlo.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Insalata di cavolo crudo con mele e mirtilli
La classica torta alle carote
Un italiano portato in cella a NY perché aveva dimenticato il portafoglio al ristorante