Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Le Classiche Polpette Svedesi

Kalle Bergman con i suoi consigli per preparare delle autentiche polpette svedesi, “approvate da mamma”.
Di Kalle Bergman – Foto Di Mads Damgaard
Le Classiche Polpette Svedesi
Le Polpette svedesi, il piatto principe della cucina svedese, il classico dei classici, il “gigante dei giganti”, se preferite.

Questo classicissimo della tradizione occupa un posto speciale nel cuore della gran parte degli Svedesi. E non potrebbe essere diversamente: è un piccolo concentrato di cucina svedese. E’ un piatto che “sa di Svedese”, e possiede tutti gli ingredienti basilari che possiamo incontrare nella tradizione culinaria scandinava. Cetrioli sottaceto, mirtilli rossi della Scandinavia, purè di patate, besciamella. Un secondo dal sapore agrodolce. Corroborante ma che si scioglie in bocca. Semplice ma raffinato allo stesso tempo.

Esistono tante ricette di polpette svedesi… quante sono le madri svedesi. Ognuna con i propri segreti e le piccole varianti personali, e ciascuna con la pretesa di essere “quella originale”. Quasi tutte utilizzano un amalgama di mollica di pane e latte per rendere più soffice l’impasto delle polpette , altre mixano carne di maiale e di manzo per farle più leggere. Alcune ci mettono dentro un po’ di tutto, dal pepe giamaicano alla noce moscata. Io uso un po’di besciamella, birra scura, cipolle e brodo di carne per rendere le mie polpette più compatte, saporite e leggere. E hanno ottenuto l’approvazione di mia madre!

Le Classiche Polpette Svedesi
Print
Categoria: Secondo
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Kalle Bergman ci regala la ricetta delle polpette svedesi tradizionali approvata dalla sua mamma, a base di besciamella, patate schiacciate, cetrioli sottaceto e confettura di mirtilli rossi.
Ingredienti
Per le Polpette
  • 600 gr di carne macinata
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di panna montata
  • 2 cucchiai di brodo di manzo
  • 2 cucchiai di birra scura
  • 1 cipolla
  • sale
  • pepe
Per la Salsa
  • mezza tazza di brodo di carne
  • 1 tazza e mezza di panna montata
  • Sale
  • Pepe bianco
  • 1 pezzetto di burro organico
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di amido di mais impastato con poca acqua fredda
Per il Purè di patate
  • 900 gr di patate
  • Mezza tazza di latte tiepido
  • 3 cucchiai di burro
  • Sale
  • Pepe
Per i Cetrioli sottaceto
  • Cetrioli
  • 1 tazza di aceto
  • 1 tazza di acqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • ⅓ di tazza di zucchero
  • 1 foglia di alloro
Per la Confettura di Lingonberry (mirtilli rossi scandinavi)
  • 1 tazza e mezza di lingonberry
  • 1 tazza e mezza di zucchero
Per la Decorazione del piatto
  • Qualche ramoscello di aneto
Istruzioni
Per i cetrioli
  1. Comincia dai cetrioli sottaceto. Unisci: acqua, zucchero, sale ed aceto in una grossa ciotola. Continua a mescolare fino a che lo zucchero e il sale non saranno completamente sciolti. Taglia a fettine sottili i cetrioli e mettili nella ciotola. Assicurati che siano completamente ricoperti dal liquido. Aggiungi l’alloro e riponi in frigo per almeno 1 ora.
Per la confettura di lingonberry:
  1. Sciacqua velocemente i lingonberry e mettili in una ciotola. Versa lo zucchero e mescola delicatamente fin quando i lingonberry non lo avranno completamente assorbito. Lascia riposare in frigo prima di servire.
Per le polpette
  1. Sbuccia le cipolle e tritale grossolanamente. Soffriggile dolcemente in una padella a fuoco medio con un po’ di burro, fino a farle appena rosolare.
  2. In una ciotola, mescola pangrattato, panna montata, birra e brodo. Lascia riposare per 5 minuti.
  3. Metti la carne macinata in una grande ciotola, unisci le cipolle rosolate ed il composto a base di birra. Regola di sale e pepe e amalgama bene. Lascia riposare per 10 minuti.
  4. Modella la carne in piccole palline dal diametro di 2,5 cm circa. Cuocile tutte insieme in una padella con un po’ di burro od olio di girasole. Saranno pronte quando la loro superficie apparirà dorata e leggermente croccante. Scolale e tienile da parte mentre prepari la salsa.
Per la salsa
  1. Sciacqua la padella con dell’acqua e aggiungi il brodo. Fallo ridurre della metà; a quel punto aggiungi la panna. Porta ad ebollizione e addensa con burro e amido di mais. Lascia bollire per altri 5 minuti.
  2. Assaggia e regola di sale, zucchero e pepe.
  3. Condisci le polpette con la salsa o servile separatamente.
Per le patate
  1. Pela le patate e falle bollire in acqua salata finché l’interno non diventa morbido. Passale in un setaccio dentro una grande ciotola fino ad ottenere una purea il più possibile soffice e omogenea. Aggiungi il burro e poi lentamente il latte mentre giri le patate. Aggiusta di sale e aggiungi più burro se desideri una consistenza più cremosa.
Per impiattare
  1. Guarnisci con l’aneto.
Note
Se proprio non riuscite a trovare i lingonberry né la confettura ( generalmente reperibile presso i negozi di una famosa catena di arredamento svedese…), potete sostituirli con della gelatina di ribes rossi. Non è la stessa cosa, ma funziona.

Kalle Bergman
Kalle Bergman è direttore e fondatore di Honest Cooking. Da una vita ha l’ossessione per la cucina genuina ed onesta e non ne fa un mistero. I suoi articoli compaiono regolarmente su Gourmet, Los Angeles Times, Serious Eats e Huffington Post.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Miss Gulty / Cupcake Couture
Zanzibar - L'isola delle spezie
Bavarese al caffè