Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Mini piadine senza strutto con crema di caprino e salmone affumicato

Mini piadine senza strutto con crema di caprino e salmone affumicato: un finger food leggero e veloce da preparare. 

Scritto da Marina Birri

honest cooking ricetta mini piadine senza strutto con crema di caprino e salmone affumicato

Mini piadine senza strutto con crema di caprino e salmone affumicato

La piadina è una vera goduria, farcita o al posto del pane, la sua bontà è indiscussa.
Per chi ama la leggerezza , ecco una ricetta velocissima senza strutto: vi assicuro che è ottima; farcita poi con il caprino e il salmone affumicato è un finger food delizioso.

Fantasia in cucina, per farcirla come più vi piace.

Vino consigliato:
PROSECCO DESEO MAGNUM DOC, vino persistente, delicato, piacevolmente brioso.

Ed ora… ACCENDIAMO I FUOCHI!

 

Mini piadine senza strutto con crema di caprino e salmone affumicato
Print
Categoria: antipasto
Cuisine: italiana
Autore:
Preparazione:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 250g di farina
  • 150g di latte
  • 1 cucchiaiodi panna
  • 8g di baking powder
  • 5g di sale
  • Per la farcitura:
  • 100g di caprino
  • 150g di salmone affumicato
  • 1 mazzo di rughettta
  • Olio qb
  • Sale e pepe qb
Istruzioni
  1. In una boule mescolate il latte con un cucchiaio di panna più il baking powder,
  2. Aggiungete la farina ed impastate.
  3. Lasciate riposare l’impasto coperto.
  4. Stendete con il mattarello fino ad uno spessore di 2 mm.
  5. Coppate a forma tonda.
  6. Fate scaldare una padella antiaderente e cuocete le mini piadine da ambo i lati.
  7. Servite con il caprino condito con poco olio, sale e pepe, salmone affumicato e la rughetta.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Marina Birri
Mi chiamo Marina Birri, vivo a Roma, una laurea in giurisprudenza, ma mai fatto l'avvocato, ho due figli ormai grandi e la mia più grande passione è la cucina, oltre la lettura. Cucinare è passione, è amore, è ricerca, sperimentazione ... toccare gli ingredienti e sentire che dal loro assemblaggio nascerà un piatto che darà felicità al palato di chi lo assaggerà, non ha euguali ...è l'estasi! La mia passione nasce in...Una cucina di tanti anni fa, la mia nonna paterna: inventiva, fantasia, creatività, ma anche rispetto delle tradizioni... e io bambina incantata dai suoi gesti, dalla sua maestria nel tirare una sfoglia, profumi meravigliosi, farina impalpabile vola nell'aria e lei lì che sforna il suo memorabile ciambellone (così alto non mi è mai venuto!). E ancora le sue torte e il magico quadernetto dove appuntava le sue ricette (chissà dove sarà finito?). Ero una bambina e la sua passione è diventata mia...amo cucinare, adoro scegliere gli ingredienti, manipolarli, tagliarli, cuocerli, friggerli, assemblarli e come in una favola magica si crea il piatto...la cucina è un'alchimia di passione, di amore, è una magia fantastica.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Pane senza glutine al cocco e mirtillo
Taste of Roma: le impressioni di HonestCooking.it
Design Restaurant Guide by HonestCooking.it – BUDAPEST (2)