Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Panna cotta al limone con crunchy pralinato al timo

Panna cotta, limone e riso Crunchy pralinato al timo. Una nuova delizia preparata da Micol.
Di Micol Cerruti

Davvero sorprendente come, nel corso della vita, si cambino idee, gusti, modo di pensare. La vita stessa è un continuo mutare e detesto chi la pensa sempre allo stesso modo, chi non ha il coraggio di “cambiare” le proprie abitudini, chi non sa “sperimentare” cose nuove (sfidando le convenzioni). Chi l’avrebbe mai detto, ad esempio, che sarei arrivata quasi ad osannare un limone?! Partendo dal presupposto che: ho sempre poco amato il giallo (indossato poi è assolutamente improponibile) e ho sempre detestato i gusti acidi e aspri (da qui anche la mia avversione per aceto, senape, capperi ecc) ho sempre storto il naso quando mi si proponeva il celeberrimo sorbetto e mi sono sempre domandata quale matto potesse spingersi a prendere un gelato al limone (e abbinarlo vergognosamente al cioccolato) certo queste due cose in particolare le odio ancora, ma ho scoperto che trattato con criterio e abbinato alla cosa giusta. Il limone non è poi così tanto male. Si perchè dopo aver miracolosamente scoperto il timo ho deciso che questo matrimonio doveva durare in eterno. Il timo deve assolutamente accompagnare il limone inutile stare a discutere e lo dico in chiave “rivoluzionaria”, ormai credo di aver detto NO alle convenzioni. Non esiste più ciò che è dolce o salato: i confini del gusto sono illimitati. Le cose da sperimentare sono tante, forse troppe, non basterebbe una vita per provarle tutte, quindi non siate rigidi. Provate e sperimentate sempre, siate sempre curiosi di assaggiare. Oggi il timo e il limone insaporiscono una panna cotta trasformista. Fatta con ingredienti alternativi (naturalmente chi non si vuole discostare troppo, può rimanere sul “tradizionale”) che culminano con l’aggiunta dell’ingrediente jolly. Il Riso Crunchy pralinato de gli Aironi. Il Riso Crunchy pralinato è un riso non soffiato ricoperto a bassa temperatura di spezie e ingredienti assolutamente naturali che conferiscono colori e sapori decisi, adatti ad accompagnare piatti salati ma anche piatti dolci.


Panna cotta al limone con crunchy pralinato al timo
Print
Categoria: Dolci
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • INGREDIENTI (per 4 tazzine):
  • 200 ml di latte di soia alla vaniglia (o latte intero )
  • 200 ml di panna di soia/vegetale (o crema di latte)
  • 1 cucchiaino e ½ di agar agar (3 fogli di colla di pesce)
  • 40 gr di fruttosio (60 gr di zucchero semolato o di canna)
  • mezza bacca di vaniglia
  • un rametto di timo fresco
  • il succo di mezzo limone
PER LA GELATINA DI LIMONE AL TIMO:
  • 100 ml di succo di limone (succo di un limone grande)
  • 50 ml di acqua
  • 2 cucchiai di fruttosio
  • 1 cucchiaino colmo di agar agar
  • buccia di un limone
  • timo fresco q.b.
  • Crunchy pralinato al timo per decorare
Istruzioni
  1. Scaldare il latte con il fruttosio(o lo zucchero),il rametto di timo fresco e il limone spremuto e filtrato,ma senza portarlo a ebollizione.
  2. Aggiungere mezza bacca di vaniglia aperta e l'agar agar,mescolare con una frusta per scioglierlo completamente;a questo punto far bollire a fuoco basso per qualche minuto,togliere dal fuoco,aggiungere la panna e mescolare.
  3. Passarla in un colino per eliminare il timo e la bacca di vaniglia quindi versarla nelle tazzine.
  4. Farla freddare completamente,quindi metterla in frigo per farla rassodare bene.
  5. Preparare la gelatina di limone:
  6. Spremere il limone fino ad ottenere 100 ml di succo filtrato con un colino.
  7. Aggiungere 50 ml di acqua e mettere su fuoco basso con lo zucchero,il timo fresco e la buccia di limone
  8. Appena il succo prende bollore aggiungere l'agar agar e mescolare con una frusta per sciogliere i grumi.
  9. Lasciar bollire per qualche minuto e togliere dal fuoco.
  10. Eliminare il timo fresco magari aiutandosi con un colino e far freddare prima di versare sulla panna cotta.
  11. Riprendere la panna cotta ormai rassodata dal frigo e versarvi sopra la gelatina fredda.
  12. Rimettere in frigo per almeno 2-3 ore.
  13. Solo poco prima di servire...e non prima (altrimenti si ammorbidisce e perde croccantezza) ho aggiunto il Crunchy pralinato.....

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Micol Cerruti
Micol e' piemontese di origini ed è nata nella terra del riso, dove ha vissuto fino all'eta' di 25 anni. Nel 2005 si trasferisce prima a Todi e poi a Perugia, nel cuore verde dell'Italia, dove vive tutt'ora. Ha fatto della cucina una piccola arte e ama sperimentare ingredienti poco noti e conosciuti trasformandoli in una sorta di "esperienza mistica". Il suo blog nasce in primis con l'intento di riportare alla luce vecchie ricette, le cosiddette ricette della nonna aggiungendovi insoliti particolari per renderle uniche. Micol ha tre grandi passioni: i gatti, i dolci e ... lo zenzero.

Commenti

commenti

The Food Stylist Diary - Foodstylist? Cos’è? Si mangia?
Let's Grill - Hamburger "A la fine del mundo"
Strawberry & Tonic