Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Parmigiana di carciofi

Quando si pensa alla parmigiana si pensa inevitabilmente alle melanzane; noi ve la proponiamo con i carciofi!

Scritto da Delizie&Confidenze

honest cooking parmigiana di carciofi

parmigiana di carciofi

La parmigiana non è solo di melanzane; questa preparazione, infatti, si presta per esser realizzata con diversi ortaggi e/o verdure…. Avete mai provato la parmigiana di carciofi?

Il carciofo è un ortaggio di origine mediterranea, la cui coltura è diffusa maggiormente in alcuni paesi del Mediterraneo (soprattutto in Italia)  mentre è poco nota in molti altri stati.
I carciofi rappresentano una vera e propria miniera di principi attivi e vantano particolari virtù terapeutiche. Hanno pochissime calorie, sono molto gustosi ed hanno molte fibre, oltre ad una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso e cellulite. Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli.
Non sono però amati da tutti se consumati nella maniera più semplice; a volte bisogna arricchirlo un pò nella preparazione per renderlo più apprezzato e gustoso per alcuni.
Quella che vi propongo oggi è una versione un pò meno salutare e leggera per consumare i carciofi, ma di sicuro successo (e maggiormente succulenta) anche quando a tavola c’è chi normalmente poco li apprezza.
La parmigiana di carciofi è un piatto unico molto gustoso che si presta per essere realizzarla anche in versione monoporzione per un finger food.


Ingredienti
(per 4 persone)
8 carciofi
1 limone bio
100 gr di mozzarella
200 g di parmigiano grattuggiato
Per la salsa:
1 cipolla
500 ml di passata di pomodoro
3 cucchiai di olio di oliva
sale q.b.
Per impanare e friggere:
farina di grano duro q.b.
olio di semi di arachidi q.b.


Procedimento
Per prima cosa prepariamo la salsa al pomodoro:
In una pentola soffriggere la cipolla tagliata sottile nell’olio di oliva e.v,  quando sarà appassita aggiungere la passata; regolare di sale e cuocere per circa 20 minuti aggiungendo all’occorrenza qualche mestolo di acqua calda.
Prepariamo i carciofi:
Spremere il limone in una ciotola con dell’acqua fresca per acidularla, dove metteremo gli spicchi di carciofi man mano che prepareremo per evitare che anneriscano.
Eliminare le foglie esterne più dure dei carciofi e la parte finale del gambo, tagliare via con un coltello anche le punte e dividere ogni carciofo a metà: togliere la barbetta centrale e tagliare ogni metà in fettine spesse circa mezzo cm.
Tuffare le fettine di carciofi nell’acqua acidulata preparata in precedenza.
Sciacquare velocemente e tamponare le fettine di carciofi con carta assorbente, quindi infarinarli bene.
Scaldare l’olio di semi in una padella e friggere pochi spicchi infarinati di carciofi alla volta fino a quando non saranno dorati e croccanti.
Scolarli su carta assorbente.
parmigiana di carciofi
Prepariamo la teglia di parmigiana di carciofi:
Distribuire un velo di salsa al pomodoro sul fondo di una teglia e ricoprire con un primo strato di spicchi di carciofi fritti dorati.
Condire con altra salsa, distribuire i formaggio grattugiato e proseguite fino a esaurimento degli ingredienti.
Completare l’ultimo strato di parmigiana di carciofi con uno strato di salsa, parmigiano grattugiato, e distribuire la mozzarella tagliata in piccoli pezzi.
Cuocere la parmigiana di carciofi in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti, quindi sfornare e lasciar intiepidire prima di servire.
parmigiana di carciofiparmigiana di carciofi
Parmigiana di carciofi
Print
Categoria: Parmigiana di carciofi
Cuisine: vegetariana
Autore:
Ingredienti
  • 8 carciofi
  • 1 limone bio
  • parmigiana di carciofi100 gr di mozzarella
  • 200 g di parmigiano grattuggiato
  • Per la salsa:
  • 1 cipolla
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • sale q.b.
  • Per impanare e friggere:
  • farina di grano duro q.b.
  • olio di semi di arachidi q.b.
Istruzioni
  1. Per prima cosa prepariamo la salsa al pomodoro:
  2. In una pentola soffriggere la cipolla tagliata sottile nell’olio di oliva e.v, quando sarà appassita aggiungere la passata; regolare di sale e cuocere per circa 20 minuti aggiungendo all’occorrenza qualche mestolo di acqua calda.
  3. Prepariamo i carciofi:
  4. Spremere il limone in una ciotola con dell'acqua fresca per acidularla, dove metteremo gli spicchi di carciofi man mano che prepareremo per evitare che anneriscano.
  5. Eliminare le foglie esterne più dure dei carciofi e la parte finale del gambo, tagliare via con un coltello anche le punte e dividere ogni carciofo a metà: togliere la barbetta centrale e tagliare ogni metà in fettine spesse circa mezzo cm.
  6. Tuffare le fettine di carciofi nell’acqua acidulata preparata in precedenza.
  7. Sciacquare velocemente e tamponare le fettine di carciofi con carta assorbente, quindi infarinarli bene.
  8. Scaldare l’olio di semi in una padella e friggere pochi spicchi infarinati di carciofi alla volta fino a quando non saranno dorati e croccanti.
  9. Scolarli su carta assorbente.
  10. parmigiana di carciofi
  11. Prepariamo la teglia di parmigiana di carciofi:
  12. Distribuire un velo di salsa al pomodoro sul fondo di una teglia e ricoprire con un primo strato di spicchi di carciofi fritti dorati.
  13. Condire con altra salsa, distribuire i formaggio grattugiato e proseguite fino a esaurimento degli ingredienti.
  14. Completare l'ultimo strato di parmigiana di carciofi con uno strato di salsa, parmigiano grattugiato, e distribuire la mozzarella tagliata in piccoli pezzi.
  15. Cuocere la parmigiana di carciofi in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti, quindi sfornare e lasciar intiepidire prima di servire.
Dimensione: 4
Note
http://www.delizieeconfidenze.com/2017/04/parmigiana-di-carciofi.html
Delizie & Confidenze
Nata in un paesino in provincia di Roma, e trasferita per amore al ridosso della capitale, oggi mamma di Riccardo, meglio conosciuti da tutti i miei lettori come “topino”.
Pasticciare tra i fornelli, creare nuovi piatti dolci e salati è ciò che amo fare da sempre! E da questa passione per la cucina è nato il mio blog “Delizie & Confidenze”, un mondo virtuale dove raccontarmi e condividere le mie esperienze e il mio crescere tra i fornelli.
La mia maestra più importante è stata la mia mamma, e da lei ho ereditato le ricette più tradizionali della mia famiglia che vanno dai sapori di una cucina più ciociara, grazie alle origini di mia mamma, a quelli di una cucina lucana, grazie alle origini di mio padre.
A soli due anni di età del mio topino però, una rivoluzione nella mia cucina: con la scoperta delle allergie alimentari del mio bambino, ho iniziato a studiare e a far mie le ricette della cucina vegana; per dargli la possibilità di non rinunciare a nulla, oltre ad una ricerca più curata di materie prime più biologiche.
Amo tutto ciò che è arte e creatività. A farmi felice è il sole, il mare, gli animali, cucinare e, soprattutto, gli abbracci ed i sorrisi di topino.
Per lui e grazie a lui sono autrice di una raccolta di filastrocche.
Oggi pasticcio ai fornelli per lui, per gli amici, e per tutti voi che cercate un nuovo spunto per un nuovo piatto sul web.
Sabrina

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Cibo a regola d'Arte: "quasi" innamorata di Oldani
Pappardelle ripiene al tonno Lo Scoiattolo con curcuma e cipolle rosse caramellate
Pesci - Oroscopo Culinario Anno 2014