Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Pollo al curry e latte di cocco

Un pollo al curry dal sapore esotico, provare per credere!

Scritto da: Giulia Vigoni

Non sono mai stata una gran carnivora e nemmeno una cima nella preparazione di piatti a base di carne.
Non che non mi piaccia, perché diciamocelo, quando sento il profumo di una bella grigliata il mio stomaco va in visibilio, però anche se non l’avessi non ne soffrirei.
In realtà c’è un piatto che amo, a base di pollo, dai sapori esotici e speziati, che subito ti fa sognare i paesaggi Indiani, il contatto con una nuova cultura, con i suoi valori e le sue sorprese a noi ancora sconosciute, ma con cui a mio avviso, fa sempre bene confrontarsi.

Ogni popolo, ogni confronto, è sempre fonte di insegnamenti e occasione di arricchimento interiore.
Questa ricetta l’ho scovata qualche anno fa su una rivista di cucina e, malgrado l’iniziale scetticismo generale, ha colpito tutti.
Curry, zenzero e cannella intrecciano i loro sapori e le loro inebrianti e calde essenze con la delicatezza e la dolcezza del latte di cocco, e il risultato finale è favoloso.
Provare per credere!
Pollo al curry e latte di cocco
Print
Categoria: Secondi piatti
Cuisine: Indian
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 600 g di petto di pollo
  • 10 pomodori ciliegino
  • Mezzo bicchiere di brodo di pollo
  • Un cucchiaio di farina
  • Mezza mela
  • Un cucchiaino di curry
  • Un cucchiaino di cannella
  • Una cucchiaino di zenzero in polvere o una fettina di zenzero fresco
  • 200 ml di latte di cocco (intero)
  • Un cucchiaino di succo di limone
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
Istruzioni
  1. Tagliate il pollo a cubetti e fatelo rosolare in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio a fuoco alto per qualche minuto.
  2. Quando sarà cotto aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in quarti, mezzo bicchiere di brodo, mezza mela grattugiata, le spezie e un cucchiaio di farina.
  3. Lasciate cuocere senza coperchio a fuoco basso per 5 minuti o fino a quando il sughetto non avrà iniziato ad addensarsi.
  4. Poco prima di servire aggiungete un cucchiaino di succo di limone e il latte di cocco, regolate di sale e mescolate bene.
  5. Lasciate addensare per qualche minuto e infine servite ben caldo magari accompagnando il pollo con del riso basmati.

 

 

Amo sperimentare, adoro cucinare e ritrovarmi sempre con le mani in pasta mentre rifletto su tutto e di più, da brava studentessa di filosofia.
Per me dilettarmi in cucina non è solo rilassante e terapeutico, è un modo per sentirmi a casa, per dimostrare la cura e l’affetto verso le persone che amo. È un modo per divertirmi da sola o in compagnia, per ridere e scherzare, per chiacchierare e per assaggiare sapori
sempre nuovi. È il mio trucco per spezzare la quotidianità in modo dolce e alternativo, di ritrovare il sorriso quando magari si nasconde un pochettino…è un modo come un altro per dire “sono felice”.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Polpettine di amaranto al curry
Fatti in casa - L'arte della conservazione sotto vetro
Zucchine con cous cous peperoni e sgombro