Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Pollo alla paprika con carote, pomodorini e piattoni

Un secondo di pollo leggero, ma sostanzioso.
Di Lina D’Ambrosio

Oggi vi propongo una ricetta davvero veloce ma molto gustosa. Si tratta di un secondo ma se lo affiancate ad una porzione di riso basmati può diventare tranquillamente un piatto unico, leggero ma sostanzioso, con quel tocco in più dato dalla paprika.

Pollo alla paprika con carote, pomodorini e piattoni
Print
Categoria: Secondi
Autore:
Ingredienti
  • 2 fettine di petto di pollo
  • 10/15 piattoni
  • 2 carote piccole (o 1 grande)
  • 5 o 6 pomodorini ciliegia
  • 5 cm circa di porro tagliato a rondelle
  • 1 cucchiaio abbondante di paprika dolce
  • Olio evo
  • Sale q.b.
Istruzioni
  1. Tagliate il pollo a cubetti, mescolatelo con la paprika e un filo d'olio (con le mani) e lasciatelo riposare 10 minuti.
  2. Tagliate i piattoni a pezzetti e le carote a rondelle e scottateli in acqua bollente salata per 5 minuti.
  3. Scaldate una padella antiaderente con un filo d'olio, aggiungete il porro e appena inizia a soffriggere unite le verdure precedentemente scolate e i pomodorini tagliati in 4.
  4. Fate insaporire a fiamma alta mescolando spesso per 5 minuti, poi aggiungete il pollo e continuate a mescolare.
  5. Spadellate ancora per ⅝ minuti circa così che il pollo si cuocia e tutti gli ingredienti si amalgamino e infine aggiustate di sale.
  6. Potete servirlo da solo o con del riso bianco per ottenere un bel piatto unico...BUON APPETITO!

 

Ingredienti (per 2 persone):
2 fettine di petto di pollo
10/15 piattoni
2 carote piccole (o 1 grande)
5 o 6 pomodorini ciliegia
5 cm circa di porro tagliato a rondelle
1 cucchiaio abbondante di paprika dolce
Olio evo
Sale q.b.
Procedimento:
Tagliate il pollo a cubetti, mescolatelo con la paprika e un filo d’olio (con le mani) e lasciatelo riposare 10 minuti.
Tagliate i piattoni a pezzetti e le carote a rondelle e scottateli in acqua bollente salata per 5 minuti.
Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio, aggiungete il porro e appena inizia a soffriggere unite le verdure precedentemente scolate e i pomodorini tagliati in 4.
Fate insaporire a fiamma alta mescolando spesso per 5 minuti, poi aggiungete il pollo e continuate a mescolare.
Spadellate ancora per 5/8 minuti circa così che il pollo si cuocia e tutti gli ingredienti si amalgamino e infine aggiustate di sale.
Potete servirlo da solo o con del riso bianco per ottenere un bel piatto unico…BUON APPETITO!

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Lina d'Ambrosio
Lina è una industrial designer e grafica con la passione per il Food Blogging. Amante sfegatata del buon cibo, di viaggi, di arte, di fotografia e dei molteplici modi in cui un animo creativo può riuscire ad esprimersi. Le piacciono la semplicità e la genuinità delle cose fatte in casa. Assidua frequentatrice di social network adora il confronto costruttivo con chi le sta intorno.

Commenti

commenti

Trento DOC
Spiedini di pesce e verdure marinati
Zeppole di San Giuseppe, la ricetta perfetta per la festa del papà!