Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Quadrotti al burro di arachidi e cioccolato

Roba golosa, amici di HonestCooking.it: perché spesso è bene non pensare alla prova costume.
Di Manuela Brivio

C’è chi pensa alla prova costume e chi invece affronta la vita con coraggio e sprezzo del pericolo.

La ricetta che sto per raccontarvi – ad esempio – richiede una certa dose di coraggio. Inanellare burro di arachidi, cioccolato al latte e cioccolato fondente, il tutto condito da burro e zucchero non è da tutti.

La ricetta viene dal burrosissimo – si dice? – Delizie Divine di Nigella Lawson. Mi è capitato tra le mani un pò per sbaglio, come dire “mica é colpa mia!”, vi pare?

Nel vedere come viene fatto l’impasto – solo burro di arachidi, burro e zucchero – potresti pensare che non avrai voglia di mangiarli. Purtroppo non è così”  Parola di Nigella.

E’ un attacco premeditato ai livelli di zucchero nel sangue e il fatto che io abbia dimezzato le dosi, producendo una minuscola teglia sotto i 15 cm non credo che cambi lo stato delle cose.

Mi piacerebbe potermi dire pentita, ma mentirei sapendo di mentire.

Prometto però di non farlo mai più, diciamo per un pò.

Cosa si diceva della prova costume?

Quadrotti al burro di arachidi e cioccolato
Print
Autore:
Porzioni: 48 quadratini
(per una teglia quadrata da 23 cm)
Ingredienti
  • Per la base:
  • 50 gr di zucchero muscovado
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di burro
  • 200 gr di burro di arachidi
  • Per lo strato superiore:
  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di burro
Istruzioni
  1. Mescolate con un cucchiaio di legno o nella planetaria tutti gli ingredienti per la base, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Premete il composto sabbioso nella teglia foderata di carta forno e livellatene il più possibile la superficie.
  3. Per lo strato superiore, fate sciogliere il burro e i due tipi di cioccolato nel microonde, per 1 minuto o 2 e spalmate il tutto sulla base.
  4. Mettete la teglia in frigo per rassodare.
  5. Quando il cioccolato si sarà rappreso, tagliate l’impasto a quadretti, mi raccomando che siano piccoli!!!

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Manuela Brivio
Shopping addicted di teglie e formine tagliabiscotti, si diletta ai fornelli da un paio d'anni. Da poco più di un anno tiene un blog in cui racconta ricette, viaggi e scoperte. Golosa di crostate e marshmallow, disdegna la panna e il pesce che sa di pesce (non chiedete). Appassionata di fotografia, ama viaggiare ed è convinta che Samuel Beckett ci avesse preso: "Nasciamo tutti matti, qualcuno lo rimane"

Commenti

commenti

Torta alla ricotta e papaya
I regali di rivalsa per questo Natale (più foodie per tutti)
Polpette al sugo di pomodoro