Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Quadrotti di zucca e cioccolato

Chi ha voglia stasera di un dolce alla zucca e cioccolato?

Scritto da: Delizie&Confidenze

Amo la zucca,
amo il suo sapore così dolce e delicato,
amo la sua versatilità in cucina,
utilizzabile dall’antipasto al dolce.
In diverse occasioni vi ho proposto ricette più o meno veloci ed elaborate (alcune di una semplicità incredibile ma dal risultato ancor più sorprendente) realizzate con la zucca, tutte dalla caratteristica bontà di questo ingrediente.
Ma la zucca è anche il simbolo principale della festa anglosassone a cui ci stiamo avvicinando e che sta prendendo sempre più piede anche nel nostro paese: Halloween.
Quello che vi propongo oggi è un nuovo dolce realizzato con questo ingrediente nutriente e salutare, presentato con una decorazione che non è frutta del mio sacco, ma che ho ripreso da una foto trovata sul web, talmente graziosa e particolare che non potevo non riproporla per questa ricetta!
Quadrotti di zucca e cioccolato
Print
Ingredienti
  • 200 di zucchero
  • 250 gr di zucca gialla
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 3 uova intere
  • 1 pizzico di sale
  • 60 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di uvetta (facoltativo)
  • 50 gr di noci tritate (facoltativo)
  • per la decorazione:
  • zucchero a velo
  • qualche foglia
Istruzioni
  1. Tagliare la zucca a pezzi non molto piccoli e privarli della buccia esterna, quindi lavare velocemente sotto l'acqua corrente e far cuocere a vapore finchè la polpa non risulta molto morbida.
  2. Schiacciare con una forchetta e lasciar raffreddare.
  3. Dividere in due ciotele gli albumi dai tuorli.
  4. Montare i primi a neve ben ferma con un pizzico di sale e tener da parte.
  5. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.
  6. Unire la polpa di zucca schiacciata e la farina setacciata e mescolare molto bene per far amalgamare tutti gli ingredienti.
  7. Aggiungere il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, il lievito, e (se preferite) l'uvetta lasciata ammorbidire in acqua calda e ben strizzata e il trito di noci.
  8. Unire le gocce di cioccolata e mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Delizie & Confidenze
Nata in un paesino in provincia di Roma, e trasferita per amore al ridosso della capitale, oggi mamma di Riccardo, meglio conosciuti da tutti i miei lettori come “topino”. Pasticciare tra i fornelli, creare nuovi piatti dolci e salati è ciò che amo fare da sempre! E da questa passione per la cucina è nato il mio blog “Delizie & Confidenze”, un mondo virtuale dove raccontarmi e condividere le mie esperienze e il mio crescere tra i fornelli. La mia maestra più importante è stata la mia mamma, e da lei ho ereditato le ricette più tradizionali della mia famiglia che vanno dai sapori di una cucina più ciociara, grazie alle origini di mia mamma, a quelli di una cucina lucana, grazie alle origini di mio padre. A soli due anni di età del mio topino però, una rivoluzione nella mia cucina: con la scoperta delle allergie alimentari del mio bambino, ho iniziato a studiare e a far mie le ricette della cucina vegana; per dargli la possibilità di non rinunciare a nulla, oltre ad una ricerca più curata di materie prime più biologiche. Amo tutto ciò che è arte e creatività. A farmi felice è il sole, il mare, gli animali, cucinare e, soprattutto, gli abbracci ed i sorrisi di topino. Per lui e grazie a lui sono autrice di una raccolta di filastrocche. Oggi pasticcio ai fornelli per lui, per gli amici, e per tutti voi che cercate un nuovo spunto per un nuovo piatto sul web. Sabrina

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Gnocchi alla sorrentina
Risotto al sugo di pomodoro e basilico
Dita di strega - Biscotti con frolla alle mandorle