Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Quiche alla zucca e patate dolci con scamorza affumicata, noci e rosmarino

Diamo il benvenuto all’autunno con questa quiche alla zucca e patate dolci con scamorza affumicata, noci e rosmarino.

Scritto da Giulia Vigoni

honest-cooking-ricetta-quiche-alla-zucca-e-patate-dolci-con-scamorza-affumicata-noci-e-rosmarino

Quiche alla zucca e patate dolci con scamorza affumicata, noci e rosmarino

Finalmente l’Autunno è arrivato!

Lo aspettavo con trepidazione questo periodo dell’anno che profuma di casa, che si illumina di caldi colori accesi anche se i cieli sono meno brillanti, la sera si avvicina più rapidamente e nuvole e nebbioline avvolgono la natura in una fumosa coperta.

L’autunno mi ricorda profumo di prati bagnati e fogliame che scricchiola sotto passi silenziosi; l’odore intenso della legna che brucia in un camino acceso con le fiamme che crepitano e i carboni che scoppiettano.

Ci si muove in punta di piedi per non disturbare la terra che riposa e intanto offre i suoi frutti: timide castagne che si difendono da chi vuole arrostirle nella loro casa fatta di spine; funghi e funghetti che si nascondono sotto alti pini nel fitto bosco; mele succose; golosa frutta secca e la favolosa e dolce zucca.

E proprio la zucca, ortaggio molto versatile e che adoro, è protagonista di questa ricetta.

Un guscio di pasta brisè che racchiude un impasto di zucca e patata dolce insaporite da squisiti bocconcini di scamorza affumicata e granella di noci.

Più autunno di così

Quiche alla zucca e patate dolci con scamorza affumicata, noci e rosmarino
Print
Categoria: Torta salata
Cuisine: Italiana
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 300 g di zucca pulita
  • 300 g di patate dolci
  • 1 uovo
  • 80 g di scamorza affumicata
  • 50 g di noci
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Rosmarino
Istruzioni
  1. Iniziamo con le verdure: fate lessare le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini.
  2. Pulite la zucca, privatela di semi e filamenti e tagliate anche questa a pezzetti.
  3. Fate cuocere patate e zucca con un filo di olio e un rametto di rosmarino (precedentemente lavato); regolate di sale e pepe e quando le verure si saranno ammorbidite spegnete il fuoco e eliminate il rosmarino.
  4. Lasciate intiepidire e aggiungete un uovo leggermente sbattuto e la scamorza tagliata a cubetti.
  5. Mescolate bene il tutto e se gradite aggiungete anche del parmigiano grattugiato.
  6. Versate il ripieno sulla pasta brisè, livellatelo con una spatola e distribuite una generosa manciata di noci tritate grossolanamente.
  7. Decorate con un pò di rosmarino e fate cuocere in forno a 180°C per 30-40 minuti.

 

Amo sperimentare, adoro cucinare e ritrovarmi sempre con le mani in pasta mentre rifletto su tutto e di più, da brava studentessa di filosofia.
Per me dilettarmi in cucina non è solo rilassante e terapeutico, è un modo per sentirmi a casa, per dimostrare la cura e l’affetto verso le persone che amo. È un modo per divertirmi da sola o in compagnia, per ridere e scherzare, per chiacchierare e per assaggiare sapori
sempre nuovi. È il mio trucco per spezzare la quotidianità in modo dolce e alternativo, di ritrovare il sorriso quando magari si nasconde un pochettino…è un modo come un altro per dire “sono felice”.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Ciambelle intrecciate di ricotta, vaniglia e limone
Hummus di cannellini e peperoni arrosto
Prodotti di panificazione: i grissini, il pilastro su cui si fonda l’aperitivo!