Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Quinoa multicolor con carote arrosto e nocciole

E’ gluten free ed è una quinoa molto speciale: carote arrosto e nocciole per un gusto molto, molto particolare.
Di Lara Bianchini

Al corso di cucina naturale che frequento mi sono resa conto di quale abisso di ignoranza ruoti ancora intono alla celiachia che la vogliate chiamare sindrome, intolleranza, patologia o o altro. Ci sono MOGLI che cucinano per mariti celiaci e MADRI che cucinano per bimbi celiaci, che lo fanno tra i confini delle 4 mura della farmacia, perché non hanno tempo o voglia o passione di documentarsi di più, per capire quanto possa diventare facile cucinare senza glutine solo CONOSCENDO quel che si compra e tutti i trucchi e gli alimenti naturalmente Senza glutine. E oggio io faccio questo, vi cucino un piatto naturalmente senza glutine, fatto acquistando tutto in un normalissimo fruttivendolo, provare per credere e per risparmiare…


Quinoa multicolor con carote arrosto e nocciole
Print
Categoria: Piatto unico
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Io non ho celiaci a tavola ma ho il vago sospetto che tutto il glutine che consumiamo sia un po' troppo, e quindi nel mio piccolo riduco dove posso.
Ingredienti
  • 250 g di quinoa multicolor
  • 2 carote medie
  • una manciata di prezzemolo
  • la buccia grattugiata di ½ limone
  • ¼ di spicchio d'aglio, o di più se vi piace.
  • 15 nocciole sgusciate
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 1 cipolla affettata sottilmente e ridotta a dadini
  • 300 ml acqua tiepida
  • 1 puntina di burro.
  • 1 pizzico di sale grosso.
Istruzioni
  1. Sciacquate la Quinoa più volte. fate soffriggere la cipolla in due cucchiai di olio EVO e appena sarà appassita aggiungete la quinoa e tostatela per due minuti rigirando spesso. Coprite con l'acqua, aggiungete un pizzico di sale grosso e fate cuocere a fuoco dolce fino a completo assorbimento dell'acqua, ci vorrà circa un quarto d'ora, mettete da parte e tenete in caldo.
  2. Riducete le carote in piccoli pezzi , i cubetti più piccoli che riuscite a fare e fatele caramellare dolcemente in una padella con un cucchiaio di olio EVO e una puntina di burro, dovranno essere morbide ma non sfatte, aggiustate di sale. Mettete da parte.
  3. Fate un trito con il prezzemolo, l'aglio e le zeste di limone.
  4. Mettete le nocciole nel mixer e frullatele con la funzione pulse, in modo da tritarle in maniera diseguale e non troppo sottile.
  5. Adesso condite la quinoa con le carote, impiattatela e spolverizzatela di nocciole e trito di prezzemolo.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Lara Bianchini
La cucina è da sempre una delle sue passioni ed è sempre stata relegata nell’angolo del poco tempo, poi un giorno si è stancata di avere poco tempo per tutto quel che le piace fare e ha deciso di darle voce e di passare dallo stato di impiegata/mamma/moglie di corsa che cucina in 30 minuti, alla donna che ama fare alcune cose seguendo i giusti tempi e dando la giusta calma ad alcuni aspetti della vita. Da qui anche la presa di coscienza relativa alla qualità, provenienza e stagionalità del cibo, che passa da riempimento a nutrimento, per il corpo ma anche per lo spirito e l’amore...

Commenti

commenti

Frittelle di mais dolce
Fratelli Grasso: Nebbiolo di Langa
Chips di patate dolci