Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Ricicli Pasquali – Torta di colomba e ricotta

Micol ha comprato una colomba pasquale in anticipo solo per capire come poterla riciclare. Ed ecco il risultato.
Di Micol Cerruti

Per quanto mi riguarda nutro un certo rispetto per questo simpatico volatile … Chi si farebbe tutta quella strada, dopo 40 giorni di diluvio unversale, solo per tornare con un ramoscello d’ulivo e avvisare che si c’era terra asciutta in vista?!

Ma ora veniamo alla vera ragione di questo post. Pasqua è vicina e io non vedevo l’ora di “riciclare” la colomba e a dire la verità ho comprato in anticipo una colomba solo per poterla riciclare!!! Ebbene si, mi era rimasto questo tarlo dal panettone riciclato di Natale e dovevo assolutamente replicare questa cosa in chiave pasquale. A dire la verità le ricette del riciclo sono due. Questa è la prima!

Torta di colomba e ricotta
Print
Categoria: Dolci
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 100 gr di ricotta mista
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di rum
  • 5-6 fette di colomba
Istruzioni
  1. Sbattere le uova con la ricotta e lo zucchero,aggiungere il rum o altro liquore o aroma a piacere.
  2. Aggiungere la colomba sminuzzata e mescolare velocemente.
  3. Se troppo asciutto aggiungere un goccio di latte,altrimenti se fosse troppo liquido aggiungere altra colomba a pezzetti.
  4. Ungere uno stampo con del burro o rivestire di carta forno una teglia.
  5. Versare l'impasto;ricoprire la superficie con fiocchetti di burro e una spolverata abbondante di zucchero.
  6. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.
  7. L'ideale sarebbe servire il dolce tiepido e accompagnato da marmellata di albicocche o pesche.......
  8. Credetemi .....questo dolce...ha un suo perche'......SAPEVATELO!

 

Micol Cerruti
Micol e’ piemontese di origini ed è nata nella terra del riso, dove ha vissuto fino all’eta’ di 25 anni. Nel 2005 si trasferisce prima a Todi e poi a Perugia, nel cuore verde dell’Italia, dove vive tutt’ora. Ha fatto della cucina una piccola arte e ama sperimentare ingredienti poco noti e conosciuti trasformandoli in una sorta di “esperienza mistica”.
Il suo blog nasce in primis con l’intento di riportare alla luce vecchie ricette, le cosiddette ricette della nonna aggiungendovi insoliti particolari per renderle uniche. Micol ha tre grandi passioni: i gatti, i dolci e … lo zenzero.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Treccia alla Marmellata di frutti di bosco
Lunch Hour - New York City
Dar Cordaro - Roma