Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Ricotta Cake o Pastiera Spogliata

 Una torta americana fresca, cremosa e primaverile!

Scritto da Claudia Marchetti

honest cooking ricetta ricotta cake

Ricotta Cake

Come sono arrivata a scoprire questa ricetta ha davvero dell’assurdo… Insomma, come sempre, ricevo la newsletter di Martha Stewart, per la quale ho ancora una particolare predilezione, e l’altro giorno trovo la ricetta del “Ricotta cake”. In genere mi fa sempre sorridere quando trovo sui siti americani ricette italiane… anche perché spesso si tratta di cose che nessun italiano ha mai cucinato… Ma la premessa della ricetta era irresistibile: “Our Neapolitan cake is soft as a down pillow, creamy like custard, and lightly flavored with vanilla and cinnamon.” (trad: Il nostro dolce napoletano è morbido come un cuscino basso, cremoso come crema pasticcera, e leggermente aromatizzato con vaniglia e cannella.) Potevo resistere? In realtà credo che fosse un tentativo di avvicinarsi alla pastiera, ma senza il guscio di pasta frolla, usando il riso al posto del grano, senza il fior d’arancio, né i canditi… Insomma direi più che altro una parente povera della pastiera… E per quanto alla fine ci si debba rassegnare al fatto che con la pastiera “ci azzecca” ben poco, ne è venuto fuori un dolce squisito, fresco e cremoso, senza dubbio da riproporre per tutta la primavera, visto che il sapore è esaltato dalla copertura di fragole. E, come del resto per la pastiere, il sapore è ancora migliore il giorno dopo.

Ricotta Cake
Print
Categoria: Dolci
Cuisine: Americana
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 12
Ingredienti
  • 1 l latte intero
  • 150 gr riso (tipo Arborio o Roma)
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • ½ cucchiaino sale
  • 1 baccello di vaniglia
  • 250 gr zucchero semolato
  • burro e farina per imburrare la tortiera
  • 1 kg ricotta fresca di pecora
  • 6 uova
  • 300 gr fragole
  • 1 cucchiaio zucchero a velo
Istruzioni
  1. Portare il latte ad ebollizione in una pentola antiaderente; versarvi il riso, la cannella, il sale e il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza.
  2. Ridurre il calore a medio-basso e cuocere, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, finché il riso non sarà molto tenero e avrà assorbito tutto il liquido: ci vorranno almeno 30 minuti.
  3. Togliere la casseruola dal fuoco. Unire 150 gr di zucchero e lasciare raffreddare completamente, mescolando ogni tanto. Eliminare il baccello di vaniglia.
  4. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera da 24 cm.
  5. In una grande ciotola, unire il composto di riso, la ricotta, 3 uova intere e 3 tuorli e i restanti 100 gr di zucchero. Versare nella teglia preparata. Cuocere fino a doratura per 65-70 minuti; se tende a scurire troppo coprire con un foglio d'alluminio.
  6. Quando la torta è completamente raffreddata trasferirla su un piatto da portata.
  7. Nel frattempo pulire le fragole, tagliarle a metà, coprirle con lo zucchero a velo e versarle in un pentolino. Cuocere solo qualche minuto, lasciando comunque le fragole al dente e solo leggermente caramellate.
  8. Coprire il dolce con la salsa di fragole e servire (Nella foto la salsa l'ho messa dopo)

 

Claudia Marchetti
Fuori da casa ingegnere, in casa mamma e moglie: ma mi sembra riduttivo… Runner nel tempo libero ma anche appassionata di cucina, libri, cinema e… mi ci vorrebbero due vite o anche più per fare tutte le cose che ho in mente!

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

CheeseCake croccante al profumo di cannella
Il Salotto senza Glutine - Londra gluten free part 1: i mercatini di Natale e lo street food
Gnocchi al cavolo nero