Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

RiFatti: la mia versione della torta pan di stelle

La casalinga e personale visione della torta pan di stelle di Elena. Enjoy!
Di Elena Levati

Il fatto: la torta pan di stelle nasce dall’omonimo biscotto.

La questione: il biscotto pan di stelle è o non è un frollino?!?

La domanda: allora perchè la sua versione in torta non ha la frolla?

Ri-Fatto: La mia casalinga e personalissima visione della torta pan di stelle in versione mini e mono: guscio di frolla al cacao, per richiamare il biscotto; crema morbida al cioccolato, per richiamare la torta e stella di cioccolato bianco, per richiamare le stelle che però di glassa di zucchero sarebbero state troppo scontate ;-)

Vi piace?


RiFatti: la mia versione della torta pan di stelle
Print
Categoria: Dolce
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 6
Ingredienti
  • Per la frolla:
  • 180gr farina 00,
  • 20gr cacao amaro,
  • 2 tuorli,
  • 120gr burro,
  • 100gr zucchero di canna fine,
  • aroma vaniglia,
  • 1 pizzico di sale.
  • Per la farcia:
  • 200gr cioccolato fondente extra,
  • 200gr panna fresca,
  • 1 baccello di vaniglia,
  • cacao amaro.
  • Per la decorazione:
  • 100gr cioccolato bianco.
Istruzioni
  1. Preparare la frolla:
  2. Lavorate con le mani il burro freddo a dadini rendendolo pomata.
  3. Aggiungete lo zucchero e amalgamatelo perfettamente.
  4. Aggiungete i tuorli uno per volta, unendo il secondo solo quando il precedente è ben amalgamato con il composto.
  5. Unite infine la farina setacciata con il sale e la vaniglia. Lavorate l'impasto con una spatola per non riscaldarlo eccessivamente, poi formate una palla e fatela riposare in frigorifero per 2 ore.
  6. Preparate nel frattempo la farcia: fate scaldare la panna con il baccello di vaniglia inciso. Fate raggiungere il bollore e spegnete.
  7. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente poi unitevi la panna filtrata con un colino e mescolate con cura con una frusta a mano in modo da ottenere una crema liscia e lucida.
  8. Accendete il forno a 180°.
  9. Riprendete la frolla, lavoratela un poco per ammorbidirla in modo che si possa stendere sul piano da lavoro infarinato.
  10. Usatela per rivestire 6 stampi da tartelletta, imburrati ed infarinati, di 8cm di diametro.
  11. Bucherellatene il fondo con una forchetta, copritelo con carta forno e fagioli secchi (o riso) e fate cuocere in bianco per 10 minuti. Togliete fagioli e carta e proseguite la cottura per 5 minuti.
  12. Fate raffreddare i gusci di frolla, poi riempiteli con la crema al cioccolato e mettete al fresco per un'oretta.
  13. Fate fondere nel frattempo il cioccolato bianco a bagnomaria, inseritelo in un conetto di carta e usatelo per disegnare le vostre stelle su un foglio di alluminio. Fatele indurire in frigorifero per 15 minuti.
  14. Decorate ogni tartelletta con una spolverata di cacao amaro e con una stella.

 

 

 

Elena Levati
A Elena piace: avere le mani sporche di farina, la pasta frolla, la frutta nei piatti salati, spolverare la cannella sopra il cappuccino ogni mattina, fare colazione con il pane fresco, la pasta madre, far parte di un gruppo di acquisto solidale, mangiare la zucca con la buccia, reinventarsi tutta una cena con gli avanzi del giorno prima, pulire i melograni, avere le mani viola dopo aver raccolto i mirtilli, andare per funghi, il sorriso di suo marito quando assaggia un suo esperimento culinario, leccarsi le dita dopo aver ripulito il barattolo del miele, andare in bicicletta, il cornicione della pizza napoletana, scovare i ristorantini da pochi coperti con i sapori di una volta, impastare biscotti mentre fuori nevica, temperare il cioccolato. Elena tiene corsi di cucina per grandi e piccini; è autrice del blog conunpocodizucchero.it, delle ricette e delle fotografie che le accompagnano.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

6 annate di Paleo Rosso - Cantina Le Macchiole
Sformato di porri con salsa alla curcuma
VINNATUR 2015: VINI E PRODUTTORI AL NATURALE