Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Facciamo un salto in Piemonte: Risotto allo Champagne con Castelmagno

La cucina piemontese non delude mai e offre sempre piatti favolosi come questo risotto allo champagne con Castelmagno.

Scritto da Anna De Francesco

honest-cooking-ricetta-risotto-allo-champagne-con-castelmagno

La cucina piemontese è fra le più varie e raffinate del nostro paese, la maggior parte delle sue ricette sono d’ispirazione contadina. I piemontesi, per loro natura, sono amanti della buona tavola ed hanno menù ricchi e articolati. Un posto d’onore nella cucina del Piemonte è occupato dal riso e dai formaggi.

Facciamo un salto in Piemonte: Risotto allo Champagne con Castelmagno
Print
Categoria: Main
Cuisine: Italian
Autore:
Ingredienti
  • 300 grammi di riso Arborio
  • 150 grammi di Castelmagno a scaglie
  • 40 grammi di burro
  • 2 litri di brodo di carne
  • 2 decilitri di champagne
  • 1 cipolla
  • Pepe q.b.
  • Per la decorazione finale:
  • 5 noci
Istruzioni
  1. Affettate sottilmente la cipolla, mettetela in un tegame con la metà del burro, lasciatela appassire; aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti.
  2. Irrorate il riso con lo Champagne e fatelo sfumare.
  3. Proseguite la cottura per 18 minuti aggiungendo il brodo man mano che viene assorbito dal riso e mescolando frequentemente.
  4. Quando il risotto sarà cotto al dente, toglietelo dal fuoco, aggiungete una noce di burro e 100 grammi di scaglie di Castelmagno, mescolate per mantecarlo ed infine lasciatelo riposare per un paio di minuti.
  5. Distribuite il risotto nei piatti, cospargete ogni piatto con una macinata abbondante di pepe, decorate con le scaglie di Castelmagno, le noci e servite.

 

Anna De Francesco
Ciao sono Anna e vi apro le porte del mio blog.
Mamma e moglie con la passione per la cucina, per la creazione di eventi, per i table settings e per la fotografia.
Con il mio blog sono finalmente riuscita a creare uno spazio dove raccogliere tutto ciò che riguarda le mie passioni e condividerlo con chi avrà voglia di passare a trovarmi.
Vi aspetto.
Anna

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Pollo croccante insaporito alle erbe aromatiche
Readings for Foodies a Torino: di pan'ini, scugnizzi e insolite madeleine
I book bar alla conquista di Milano