Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Roast beef all’aceto balsamico

Evviva il roast beef, specie se si tratta di quello di Francesca, per Honest Cooking.
Di Francesca Cimarelli

Il roast beef fa parte della nostra tradizione italiana, anche se il termine e l’origine risulta essere inglese. Significa semplicemente “arrosto di manzo” e, per come viene preparato, lo possiamo considerare un arrosto a breve cottura. Oltre a essere veloce da fare, il roast beef è un piatto furbo perchè può essere “riciclato” anche nei giorni successivi. Anzi, meglio prepararlo in anticipo, per esempio il giorno prima, e lasciarlo insaporire nel suo sugo. Si serve solitamente freddo scaldando solo il sugo di cottura.
Il roast-beef in casseruola va cotto pochissimo, l’interno deve essere al sangue ma non sanguinolento e l’esterno deve essere ben rosolato. In meno di un’ora si può preparare un buonissimo arrosto per la domenica.
Scegliete un buon taglio di carne dal vostro macellaio di fiducia, a Firenze e dintorni si trova il “bicchiere”, ma rosetta o scamone andranno ugualemente bene.
Stupite i vostri ospiti con questa ricetta e accompagnatela con delle patate al forno e/o cipolline in agrodolce.

Honest Cooking ricetta Roast-beef all’aceto balsamico

Roast beef all’aceto balsamico

Roast-beef all’aceto balsamico

Roast-beef all'aceto balsamico
Print
Categoria: Secondo
Autore:
Ingredienti
  • 800-1000g di bicchiere di manzo (o di altro taglio adatto a roast-beef)
  • sale,pepe q.b.
  • olio evo
  • 1 bicchiere di brodo di carne (in alternativa acqua)
  • ¾ cucchiai di aceto balsamico di qualità
  • aglio
  • rosmarino
Istruzioni
  1. Massaggiate bene la carne con sale e pepe.
  2. In una casseruola scaldate abbondante olio insieme a uno spicchio d'aglio in camicia appena schiacciato e due rametti di rosmarino legati tra loro.
  3. Aggiungete la carne e fatela rosolare a fiamma viva su tutti i lati.
  4. Allontanate la casseruola dal fuoco e fate "calmare" l'olio di cottura.
  5. Bagnate il roast-beef con del brodo di carne (circa un bicchiere), in alternativa utilizzate dell’acqua.
  6. Dopo pochi minuti unite tre cucchiai di aceto balsamico di qualità.
  7. Abbassate il fuoco, coperchiate e lasciate andare altri 10-15 minuti a fiamma moderata. Il roast beef è pronto.
  8. Servitelo tagliato a fette dello spessore che desiderate e condito col sugo di cottura caldo.

Roast-beef all’aceto balsamico

Francesca Cimarelli
Nata in Toscana, a Firenze, da madre calabrese e padre umbro. Un potpourri di tradizioni culinarie. Per lei cucinare è terapeutico e stimola la creatività. Ha una predilezione per la pasta fatta in casa, gli arrosti e le torte di mele. Crede nel valore delle mani che creano e studiano le consistenze degli impasti, le mani che danno forma e li trasformano.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

In anteprima Bistrot Arda: il nuovo Concept di Autogrill
Muhammara (crema di peperoni e noci)
Cacio e pepe: la più haute cuisine fra le ricette povere