Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Rotolo di frittata con crescenza e prosciutto cotto

Rotolo di frittata con prosciutto cotto e crescenza: un piatto rapido da preparare senza rinunciare al gusto.

Scritto da Giulia Vigoni

honest cooking ricetta Rotolo di frittata con crescenza e prosciutto cotto

Rotolo di frittata con crescenza e prosciutto cotto

Ricetta rapida stasera!

Se anche voi non avete voglia di strafare fornelli ma non volete rinunciare al gusto, questo rotolo di frittata con crescenza di capra e dadini di prosciutto cotto, fa al caso vostro.

Un secondo ( o per chi vuole stare attento alla linea, un piatto unico) che accompagnato da un’insalata colorata con lattuga, mais, olive, carotine e qualche noce, appagherà sicuramente il vostro palato in modo leggero ma gustoso!

Rotolo di frittata con crescenza e prosciutto cotto
Print
Categoria: Secondi, antipasti
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 3 uova
  • 50 g di Parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Latte q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 100 g di crescenza
  • 50 g di cubetti di prosciutto cotto
Istruzioni
  1. Sbattete le uova con il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e un goccio di latte.
  2. Versate il composto in una padella antiaderente con un filo d'olio d'oliva e fate cuocere.
  3. Una volta pronta la frittata lasciatela intiepidire, quindi spalmate la crescenza di capra e aggiungete i dadini di prosciutto cotto (o anche speck o pancetta, quello che preferite insomma).
  4. Arrotolate la frittata e lasciate in caldo nella padella al coperto fino al momento di servire.
  5. Tagliate il rotolo in tante porzioni quante ne desiderate.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Amo sperimentare, adoro cucinare e ritrovarmi sempre con le mani in pasta mentre rifletto su tutto e di più, da brava studentessa di filosofia. Per me dilettarmi in cucina non è solo rilassante e terapeutico, è un modo per sentirmi a casa, per dimostrare la cura e l'affetto verso le persone che amo. È un modo per divertirmi da sola o in compagnia, per ridere e scherzare, per chiacchierare e per assaggiare sapori sempre nuovi. È il mio trucco per spezzare la quotidianità in modo dolce e alternativo, di ritrovare il sorriso quando magari si nasconde un pochettino...è un modo come un altro per dire "sono felice".

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Tzatziki: un classico della cucina greca dal profumo molto intenso
Medaglioni di polenta con gorgonzola e funghi porcini
Involtini di melanzane