Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Schiacciata alla fiorentina

Una schiacciata dolce tipica del Carnevale, nata in Toscana ma famosa in tutta Italia.

Scritto da Buono Per Tutti

honest cooking ricetta schiacciata alla fiorentina

Schiacciata alla fiorentina

Questa è la versione classica, adatta anche ai celiaci in quanto è realizzata solo con farina di riso. Non avrete bisogno di bilancia perché l’unità di misura sono i cucchiai! Realizzarla è semplicissimo, ecco la ricetta:

Print
Categoria: Ricette di Carnevale
Cuisine: Cucina senza glutine
Autore:
Porzioni: teglia 20x30 cm
Ingredienti
  • Uova intere 2
  • Zucchero bianco 8 cucchiai
  • Olio di semi di mais 5 cucchiai
  • Yogurt bianco un vasetto
  • Buccia grattugiata di un'arancia bio
  • Succo di un'arancia
  • Farina di riso 12 cucchiai
  • Una bustina di lievito
  • Zucchero a velo qb
Istruzioni
  1. Rompiamo due uova in una ciotola
  2. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo bene con l'aiuto delle fruste elettriche, fino a rendere il composto spumoso e chiaro
  3. Aggiungiamo poi l'olio di semi di mais, avendo cura di unirlo bene al composto
  4. Uniamo anche lo yogurt, sempre aiutandoci con le fruste elettriche
  5. Grattiamo direttamente nel composto la buccia di un'arancia, bio ovviamente!
  6. Aggiungiamo anche il succo dell'arancia appena utilizzata
  7. Al composto uniamo infine la farina di riso e la bustina di lievito, e mescoliamo bene tutti gli ingredienti
  8. Versiamo il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata della misura 20cmx30cm
  9. Stendiamo con cura l'impasto su tutta la superficie della teglia e livelliamolo bene
  10. Inforniamo in forno preriscaldato a 190° per circa 20 minuti
  11. Una volta tolta dal forno, lasciamo che la schiacciata alla fiorentina si freddi
  12. Quando sarà a temperatura ambiente, spolveriamo la schiacciata con abbondante zucchero a velo e serviamo

Se vi siete persi qualche passaggio potete dare un’occhiata alla video ricetta

 

 

 

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Buono Per Tutti
La sedentarietà non è certo il mio forte. Una ne penso e cento ne faccio, soprattutto in cucina. Buono per Tutti nasce nel novembre del 2014, prima come blog, e recentemente come canale Youtube. Ho sempre amato sperimentare nuovi piatti e da quando la celiachia è entrata nella mia vita ho fatto di tutto per cercare di non far mancare niente ai miei figli. Non so se ci sono riuscita in pieno, sicuramente ci sono andata vicino.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

E birra sia - Quando il sidro si fa fraschetta
Insalata di orzo, con cipolla rossa e zucca
Capodanno: i migliori ristoranti di Mosca