Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Spaghetti con pesce spada e pomodorini

Spaghetti con pesce spada e pomodorini: una ricetta che vi riporterà in estate!

Scritto da Elisabetta Lecchini

honest cooking spaghetti con pesce spada e pomodorini

Spaghetti con pesce spada e pomodorini

La vera chicca di questa pasta è ovviamente il pesce fresco ma soprattutto l’origano fresco. Davvero cambia tutto, intanto un profumo intenso si sparge per la casa poi regala un sapor particolare, delicato ma deciso.

Subito si pensa al mare, ai pranzi in qualche ristorantino lungo la spiaggia o alle cene in giardino la sera con il pesce preso direttamente dal pescatore, la testa corre veloce al sole, caldo, ai profumi estivi.

honest cooking spaghetti con pesce spada e origano fresco

Spaghetti con pomodorini pesce spada e origano fresco

Un anticipo d’estate a febbraio, a volte ci vuole, soprattutto quando l’origano arriva fresco fresco dalla Sicilia grazie a un’amica.

Spaghetti con pesce spada e pomodorini
Print
Categoria: Primi
Cuisine: Italiana
Autore:
Preparazione:
Complessivo:
Porzioni: 4
Spaghetti con pomodorini pesce spada e origano fresco
Ingredienti
  • 400 gr di spaghetti
  • 3 tranci di pesce spada (circa 400 gr)
  • 300 gr di pomodorini datterini
  • olio evo
  • sale
  • pepe origano fresco
Istruzioni
  1. Mettete a bollire l'acqua per la pasta.
  2. In una padella antiaderente cuocete ai ferri il pesce spada senza aggiunta di olio, cuocetelo circa 3 minuti per lato, nel mentre lavate e tagliate a pezzetti i pomodorini.
  3. Quando il pesce sarà cotto eliminate le parti che non si mangiano e tagliatelo grossolanamente, anche con una forchetta, unite i pomodorini, due cucchiai di olio, sale e pepe, lasciate amalgamare per una decina di minuti.
  4. Quando bolle salate l'acqua e buttate la pasta, cuocete come da indicazioni, scolate fate saltare per due tre minuti nel sugo, sbriciolatevi sopra l'origano in quantità a piacere. Servite subito ben caldo.
Elisabetta Lecchini
Milanese ma nata a Roma, un blog Lilli nel paese delle stoviglie da cui si evince il mio amore sconfinato per le belle tavole, le stoviglie, i tessuti e tutto quello che ruota attorno all’arte della cucina e della tavola.
Lettrice compulsiva, sempre pronta a viaggiare, amante della natura e soprattutto delle montagne, curiosa instancabile, di un piatto mi piace conoscere ingredienti, storia, tradizione, aneddoti, peculiarità.
Personal chef, insegnante di cucina, collaboratrice con alcune testate gastronomiche, ovviamente mi piace molto cucinare ma soprattutto raccontare, descrivere, approfondire, saperne sempre di più

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Barrette di zucca e scaglie di cioccolato
Pasta Eat - Milano
Pasta con Lenticchie