Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Tapioca con mele speziate allo zafferano

Non sapete trovare il vostro prossimo confort food? Ecco questa Tapioca con mele speziate allo zafferano.
Di Valeria Gallorini

Il comfort food che si fa dessert.
Un semplice tapioca pudding alla vaniglia accompagnato da morbide e profumate mele stufate per una calda coccola nei mesi freddi.
L’intenso e caldo colore dello zafferano si amalgama perfettamente con l’avvolgente fragranza delle spezie.
Volete un consiglio? provatelo anche per colazione, magari la prossima domenica.

Tapioca con mele speziate alle zafferano
Print
Categoria: Dolci
Autore:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 70 g di tapioca
  • 350 ml di latte di mandorla
  • Estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai colmi di sciroppo di riso
  • 2-3 mele golden
  • 250 ml di acqua
  • 1 stecca di cannella
  • Anice stellato
  • Zafferano in polvere (1 bustina)
  • Qualche cucchiaio di succo di arancia
Istruzioni
  1. Lasciate la tapioca in ammollo per tutta la notte (o 30 minuti se avete fretta. Allungherete di qualche minuto la cottura).
  2. Scolatela e versatela in un pentolino con il latte e l'estratto di vaniglia.
  3. Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire. Mescolate, aggiungete lo sciroppo di riso e continuate la cottura fino a che la tapioca è trasparente (circa 10 minuti).
  4. Pulite, tagliate le mele a pezzi e adagiatele su una padella, con l'acqua, la stecca di cannella, due o tre pezzi di anice stellato ed il succo di arancia.
  5. Cuocete fino a che le mele sono morbide, mescolando di tanto in tanto (aggiungendo poca acqua, se necessario).
  6. Stemperate lo zafferano a parte con il fondo di cottura e aggiungetelo alle mele, mescolando bene.
  7. Servite la crema di tapioca in ciotoline individuali con sopra le mele speziate.
Note
Un'alternativa? Versate il composto di tapioca con le mele in delle piccole cocotte, infornate a 180°C per 10-15 minuti.

Valeria Gallorini
Si chiama Valeria, ma chiamatela pure Angie.
E’ una graphic designer freelance toscana trapiantata a Torino da quattro anni, dove vive con Fusillo, un gatto a cui piace il pollo con la salsa di soia.
Ingrediente che non manca mai nella sua dispensa, essendo una grande amante del Giappone. E dal blog si vede subito.
Curiosa ed attratta, come un felino, dalle cose nuove, ama sperimentare, con un’attenzione particolare al biologico

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Tasting Groupon: "Orti di Leonardo" (Milano)
5 ricette con il couscous
Paccheri alla vaccinara