Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Testaroli con crema di peperoni e pecorino

I testaroli sono un tipo di pasta tipico della zona della Lunigiana, alta Toscana: un piatto povero e di origini antiche.

Scritto da: Elisabetta Lecchini

 

I testaroli sono un formato di pasta tipico della zona della Lunigiana, alta Toscana.
Sono un piatto povero e di origini antiche; acqua e farina sono i due ingredienti principali con la quale si forma una sorta di pastella e li si cuoce sui testi degli appositi contenitori in ferro.

Si presentano in forma tonda e vengono tagliati solitamente in grossi rettangoli o trapezi e si preparano come la pasta, con la differenza che quando l’acqua bolle, si sala e si lasciano in acqua per pochissimi minuti se no si rompono.

E’ un piatto che solitamente viene condito con pesto e parmigiano, ma che in realtà si presta a qualsiasi tipo di condimento.

Oggi in versione tipicamente estivo con peperoni e pecorino!

Testaroli con crema di peperoni e pecorino
Print
Cuisine: primi, verdure
Autore:
Porzioni: 2
Piatto tipico della Lunigiana testaroli conditi con peperoni e pecorino
Ingredienti
  • 1 testarolo
  • 2 peperoni rossi
  • 50 gr di pecorino
  • olio evo
  • erba cipollina
Istruzioni
  1. Accendete il forno a 220 gradi, lavate i peperoni, tagliateli a metà, puliteli e metteteli a grigliate per circa 30 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.
  2. Sbucciate i peperoni, tagliateli a listarelle e metteteli in un mixer con metà del pecorino e dell'olio ed infine frullate fino a ottenere una crema.
  3. Assaggiate e se è necessario aggiungete del sale.
  4. Mettete a bollire l'acqua come per la pasta, nel mentre tagliate il testarolo prima a strisce lunghe poi a rettangoli, quando l'acqua bolle salate e aggiungete i rettangoli,.
  5. Dopo un minuto spegnete il fuoco, lasciare in cottura per circa 3-4 minuti, scolate con una schiumarola e condite con la crema di peperoni, decorate con dell'erba cipollina tritata grossolanamente e il restante pecorino.

 

Elisabetta Lecchini
Milanese ma nata a Roma, un blog Lilli nel paese delle stoviglie da cui si evince il mio amore sconfinato per le belle tavole, le stoviglie, i tessuti e tutto quello che ruota attorno all’arte della cucina e della tavola.
Lettrice compulsiva, sempre pronta a viaggiare, amante della natura e soprattutto delle montagne, curiosa instancabile, di un piatto mi piace conoscere ingredienti, storia, tradizione, aneddoti, peculiarità.
Personal chef, insegnante di cucina, collaboratrice con alcune testate gastronomiche, ovviamente mi piace molto cucinare ma soprattutto raccontare, descrivere, approfondire, saperne sempre di più

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Insalata greca
Crumble bars di mele cotogne
Ciambella al cioccolato e rosmarino