Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Torta al cioccolato e castagne

Con l’arrivo dell’autunno, non può mancare una soffice torta di castagne e cioccolato!

Scritto da: Elisabetta Lecchini

Torta castagne e cioccolato

Siamo ufficialmente entrati nella stagione autunnale, spazio a funghi, uva, zucca, castagne, ai colori caldi, alle foglie secche e alle passeggiate nei boschi ammirando il colore degli alberi che passa dal rosso al marroncino, dal giallo all’arancione.

Autunno con i primi freddi, la copertina sul divano, un risotto con un bicchiere di vino rosso, il primo caminetto, una sciarpa calda da tenere in borsa, l’aria frizzante di primo mattino.

Autunno per me vuol dire castagne, che si tratti di farina o caldarroste, da raccogliere o cucinare, marron glace o crema di marroni.
Questa torta è un’idea semplice e soffice per la colazione, per la merenda o come spezza fame in qualsiasi momento della giornata.

La mia è una versione semplice semplice, potete arricchirla internamente con castagne e frutta secca a pezzetti, gocce di cioccolato e se siete particolarmente golosi, potete farcirla con crema di marroni o alle nocciole.

Torta al cioccolato e castagne
Print
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 10
Torta soffice al cioccolato e castagne
Ingredienti
  • 75 gr di farina 00
  • 75 gr di farina di castagne
  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 160 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • zucchero a velo
Istruzioni
  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e il burro.
  2. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso.
  3. Unite al composto di uova le farine setacciate e il lievito, amalgamate.
  4. Unite infine il cioccolato, mescolate.
  5. Ungete una tortiera o una pirofila, versate il composto, cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 45 minuti.
  6. Sfornate, lasciate raffreddare, servite spolverando la superficie con zucchero a velo.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Elisabetta Lecchini
Milanese ma nata a Roma, un blog Lilli nel paese delle stoviglie da cui si evince il mio amore sconfinato per le belle tavole, le stoviglie, i tessuti e tutto quello che ruota attorno all'arte della cucina e della tavola. Lettrice compulsiva, sempre pronta a viaggiare, amante della natura e soprattutto delle montagne, curiosa instancabile, di un piatto mi piace conoscere ingredienti, storia, tradizione, aneddoti, peculiarità. Personal chef, insegnante di cucina, collaboratrice con alcune testate gastronomiche, ovviamente mi piace molto cucinare ma soprattutto raccontare, descrivere, approfondire, saperne sempre di più

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

Insalata di cavolo crudo con mele e mirtilli
America and BBQ, ricette global con ingredienti local
In Cina, sulle tracce degli antenati degli spaghetti: i noodle