Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Torta salata con avocado e pomodorini

L’estate è definitivamente finita: consoliamoci con una torta salata. Pomodorini e un tocco esotico di avocado faranno la differenza.
Di Valeria Gallorini

Una torta salata, per salutare definitivamente l’estate, che coniuga alcuni sapori italiani, come i pomodorini ciliegini e il grana, con l’esotico avocado.
E’ ottima sia calda che fredda, come antipasto o piatto unico accompagnata da una fresca insalata.


Tart avocado e pomodorini
Print
Categoria: Torte salate, secondi, antipasti
Autore:
Preparazione:
Cottura:
Complessivo:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 250 g di ricotta
  • 70 g tra Grana grattugiato e pecorino
  • ½ avocado maturo
  • 4 pomodorini ciliegini
  • 1 limone
  • Sale
  • Pepe
Istruzioni
  1. Accendete il forno a 180°-200°.
  2. Stendete la pasta nello stampo, tagliate l'eccesso ai bordi e cuocete in bianco con ceci (o le apposite biglie di ceramica).
  3. Quando inizia a prendere colore, togliete dal forno e lasciate raffreddare.
  4. Per il ripieno lavorate la ricotta, con il mix di pecorino e grana, regolate di sale e pepe e grattugiate la scorza di mezzo limone.
  5. Affettate l'avocado.
  6. Disponete alcune fette sul fondo della tortiera.
  7. Spalmate il composto ottenuto nella torta.
  8. Tagliate i pomodorini e disponeteli sulla crema, come da foto.
  9. Tagliate altre fette di avocado e ricavatene piccoli pezzi con cui andrete a decorate la superficie della torta.
  10. Infornate per 10-15 minuti.
  11. Se la pasta si colora troppo, copritela con l'alluminio e proseguite la cottura.
  12. Sfornatela e servitela tiepida o fredda.

 

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Valeria Gallorini
Si chiama Valeria, ma chiamatela pure Angie. E' una graphic designer freelance toscana trapiantata a Torino da quattro anni, dove vive con Fusillo, un gatto a cui piace il pollo con la salsa di soia. Ingrediente che non manca mai nella sua dispensa, essendo una grande amante del Giappone. E dal blog si vede subito. Curiosa ed attratta, come un felino, dalle cose nuove, ama sperimentare, con un'attenzione particolare al biologico

Commenti

commenti

Frittata di cavolo, patate e cipolla
Mousse al burro di arachidi
Östaia De Banchi - Genova