Socialize

FacebookTwitterRSS

Cerca nel sito

Villa Necchi alla Portalupa: Glamour culinario

Villa Necchi alla Portalupa, a Gambolò (PV), è un luogo magico dove potrete passare un rilassante weekend farvi deliziare dalla cucina del ristorante.

Scritto da Isabella Scuderi

evento-tartufo-in-villa

Con l’arrivo dell’autunno aumenta il piacere di stare in famiglia o con gli amici, in un posto caldo ed accogliente, possibilmente a condividere una grande cucina; un luogo dove riposare e scoprire la natura, suoni, profumi, vini, benessere, relax; un luogo dove perdersi, coccolarsi e riposare.  Villa Necchi alla Portalupa è tutto questo, come per magia vi ritroverete nell’incantevole cornice di una dimora storica. Nobile residenza risalente al 1800, riadattata all’antica bellezza, oggi questo luogo fiabesco vanta una tenuta raccolta in un romantico stile, dotato di cascine e villette, adiacenti alla zona agricola all’interno dell’incantevole parco del Ticino.
Una volta arrivati l’estasi non vi abbandonerà; l’eleganza si apre dinnanzi la natura che è ha il potere di conquistare tutti gli ospiti, assorti all’interno degli sgargianti giardini aromatici.

wedding-borgo-21

Villa Necchi alla Portalupa – Location

In questa occasione ci troviamo partecipi a condividere un pranzo, per assaporare le proposte dello sfavillante ristorante di Villa Necchi. Domenica 6 novembre, oggi si degustano prelibatezze a base di tartufo, in un ambiente dagli spazi estremamente curati e sfavillanti, sale vaste che si rivestono di buon gusto, e di luce propria.

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-interni

Villa Necchi alla Portalupa – Interni

Il prelibato tartufo è il soggetto chiave che lo chef Antonio Danise propone per deliziare i palati presenti; bianco e nero, un gioco culinario di grande abbinamento per la prima domenica di novembre.
Esperienze di gusto”, è l’idea in più rivolta al focus gourmet; nel menù tante proposte da leccarsi i baffi per un inizio di giornata perfetta. Diverse le sfiziosità da tartufo.

Ecco in dettaglio il menù della giornata:

Apertivi d’accoglienza con finger a passaggio

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-aperitivi

Villa Necchi alla Portalupa – Aperitivo


Antipasti

Gambero rosso di Mazara in reticella di Maiale

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-gambero-rosso-di-mazara-in-reticella-di-maiale

Crema di patate Ratte al Tartufo Bianco, croccante di pane cafone e petto d’oca di Mortara stagionato

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-crema-di-patate-ratte-al-tartufo-bianco

Villa Necchi alla Portalupa – Crema di patate Ratte al Tartufo Bianco, croccante di pane cafone e petto d’oca di Mortara stagionato


Primo Piatto

Carnaroli Riserva San Massimo in risotto mantecato al Mascarpone e Tartufo Nero e Zucca

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-carnaroli-riserva-san-massimo-in-risotto-mantecato-al-mascarpone-e-tartufo-nero-e-zucca

Villa Necchi alla Portalupa – Carnaroli Riserva San Massimo in risotto mantecato al Mascarpone e Tartufo Nero e Zucca


Secondo Piatto

Guancia di Manzo brasata al Bonarda dell’Oltrepò, mela annurca e Tartufo Bianco.

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-guancia-di-manzo-brasata-al-bonarda-delloltrepo-mela-annurca-e-tartufo-bianco

Villa Necchi alla Portalupa


Dessert

Zucca, cioccolato bianco e Tartufo

honest-cooking-villa-necchi-alla-portalupa-cioccolato-bianco-e-tartufo

Ogni piatto ci ha riempito di piacere, regalandoci la carica del gusto, così tra luccichii, bontà, aromi, ci sentiamo felici e soddisfatti.


Presentiamo meglio Villa Necchi alla Portalupa:

 Il Relax su misura.

Siete amanti del benessere e adorate il bello? La scelta è di pernottare nella lussuosa dimora che abbraccia i dieci ettari di parco nel cuore della campagna silenziosa, dove le raffinate camere da letto e suite vi doneranno infinite sensazioni di beatitudine.

21 camere di charme: 16 camere standard, 4 spaziose Junior Suite e una raffinata Senior Suite. Cinque invece sono le camere del Borgo, totalmente circondate dalla natura, in pieno stile provenzale e situate accanto a Villa Gaia, dependance ideale per un soggiorno all’insegna del comfort.

Un Originale Formula

Due belle novità saranno proposte per coccolare ancor più gli ospiti di Villa Necchi; oltre all’apertura del Ristorante Villa Necchi dal mercoledì alla domenica la Spa della villa ha in programma numerosi aperitivi e cene a tema.

A conclusione nel nostro carnet degli indirizzi favolosi, non mancherà Villa Necchi di Portalupa, la tenuta che racchiude ogni desiderio di charme.

 


Dove & Come

Indirizzo: fraz. Molino d’isella 1, 27025 Gambolò PV
Telefono: 0381 092601
Provincia: Provincia di Pavia
Email: info@villanecchi.it
Sito internet: www.villanecchi.it

Isabella Scuderi
Nata a Catania nel mese di ottobre, attualmente vive e lavora a Milano. Un Master in Giornalismo Enogastronomico presso l’Accademia Telematica Europea. Dopo alcune esperienza lavorative nel settore commerciale della ristorazione, intraprende l’attività di consulente per aziende del food ed editorialista per alcune testate a diffusione nazionale.Giornalista, Food Blogger, trendsetter, dopo alcuni anni passati a farsi le ossa in giro per l’Italia è ora libera professionista nel campo più ampio della comunicazione di eventi legati alla moda/enogastronomia di nicchia. Appassionata di scarpe e stili di vita, running e food, compra spesso libri di induismo e fisica quantistica legata alla legge di attrazione. Spesso in viaggio sulla rotta Milano -Montecarlo, ha fatto del glamour una esperienza esistenziale e mentale, sempre alla ricerca di nuove attrattive e stili da scoprire. Ha un blog: La cucina veste Isa, un luogo di armonie e di affetti, dove tradizione,passione e senso del bello, trovano la giusta relazione per spiegarlo.Collabora con l’ufficio stampa dell’Associazione Levi Montalcini nella comunicazione e divulgazione scientifica relativamente alla qualità e alle sue caratteristiche sensoriali dei cibi.

Ti è piaciuto il nostro post?
Diccelo con un commento o con un semplice like

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sideways: un film al gusto di Pinot nero!
Candelotti con asparago bianco e salmone
Accostamenti insoliti: Vega Sicilia Unico e Baron'Ugo!