Azoth: una “chiave” per aprire il mondo dell’Inzolia

Un sorso di freschezza dall’assolata Sicilia: l’Azoth di 12 Chiavi.
Di Carlotta Invrea

L’Inzolia è uno dei vitigni a bacca bianca più antichi della Sicilia, presente soprattutto nella provincia di Trapani.

E’ conosciuto anche con il nome Ansonica, ma questa denominazione è utilizzata molto poco… Base di varie D.O.C. Siciliane è anche una componente del Marsala.

L’Azienda vinicola “12 CHIAVI” produce, tra gli altri, un buon vino ottenuto da questo vitigno: l’Azoth.

Dal colore paglierino, sprigiona note fruttate e floreali miscelate armonicamente. Il sapore fresco ed equilibrato è il punto forte di questo bicchiere ottimo se accompagnato a piatti di mare, carni bianche o formaggi a media stagionatura.

Meritano un assaggio anche le altre bottiglie prodotte da questa Azienda che dimostra molta attenzione nel rispetto e nella cura del territorio.

La Sicilia mi sta riservando delle ottime sorprese: più ne conosco i vini, più mi piace!

Un sorso di freschezza di questa terra magica mi ha “scaldata” in una sera che sa ancora un po’ di inverno…

Torna in alto