Brunch in Los Angeles: The Farm of Beverly Hills

Brunch a Beverly Hills? La risposta è The Farm, e ce la racconta Virginia, la nostra inviata nelle americhe.
Di Virginia Tozzi

Palme, sole, oceano, tavole da skate.

Non possiamo che essere a Los Angeles e in una delle zone più IN di questa mastodontica contea.

Sto parlando di Beverly Hills l’esclusivo centro di moda e tendenza di rilevanza mondiale, meta turistica di una certa importanza.

Qui, prima di un pomeriggio sulle tavole da surf, ci siamo goduti uno squisito brunch al “The Farm of Beverly Hills”.

Ubicato precisamente al 439 North di Beverly Drive, questo piccolo locale serve colazione, pranzo e volendo anche cena.

Come possiamo intendere dal nome, è perfettamente arredato da piccola fattoria.

Entrando infatti notiamo subito una finta cisterna che prende spazio nell’angolo destro della spaziosa sala principale.

Tutti i tavoli presenti sono rigorosamente in legno grezzo, sistemati di fronte ad una spaziosa cucina a vista con le pareti decorate rappresentando una classica “farm” americana.

Il menù è vario e contiene tutti i piatti tipici americani: dalle eggs benedict ai pancake, dagli hamburger al burrito.

Essendoci tornata più volte, ho apprezzato particolarmente il “Fried eggs sandwich”, in cui uova e bacon vengono accompagnate da un croissant tostato, invece che dal solito pane bianco.

Ottimi sono anche i “Butter Milk Pancake” e la “California Omelet”.

Il servizio è buono e rientra negli standard dei locali statunitensi per quanto riguarda i prezzi.

Ricordiamoci però che siamo a Beverly Hills, in questo locale infatti è facile avvistare numerosi vip della scena Holliwoodiana!

Questo sicuramente attribuisce un altro punto a suo favore, per appuntarlo nella lista dei locali da dover assolutamente provare.

Torna in alto