Casta Diva Resort Stile Leggendario

Isabella ci racconta la cucina del Casta Diva Resort sul Lago di Como.
Di Isabella Scuderi
Stile e stili sul lago di Como, ci sono luoghi che si rivelano magici, Casta Diva Resort è uno di quelli.

Orangerie Restaurant è sicuramente una delle location culinarie che ti lasciano tante cose, gusto, stile, sensazioni affascinanti, d’altronde l’eternità del lago rimane sempre un protagonista etereo.

Appena arrivati le immagini del posto diventano un racconto, che è il filo conduttore che circonda la nostra esperienza gourmet, la stagione ci permette di soggiornare nella splendida terrazza esterna adagiata sulle sponde di un lago che sembra riposare.

Alessio Mecozzi è il padron de cusine le sue proposte si mantengono sia tradizionali, valorizzando la cucina del territorio, variopinta da creativi piatti dai sapori e forme studiate con cura.

Ci lasciamo guidare dalle coccole di benvenuto: deliziosi finger che spaziano dal gambero dorato a saporite e croccanti rustici alle spezie, un ritmo saporito.

Trancia di Fois Gras con insalatina di mango, wasabi e spunga di zenzero, esotico e selvaggio lo definirei questo abbinamento, il contrasto col wasabi lo rende più deciso, meno delicato, ma allo stesso tempo delicatamente  convincente, il fois gras è sempre un trionfo di sapori.

Insalata di campo con quinoa croccante e pompelmo, ovvero una proposta che spezza l’idea comune dell’antipasto, ci sorprende, elementi semplici dallo spunto fresco e saporito.

Dalla carta dei menu dei primi la proposta che ci seduce si orienta agli spaghetti con pomodoro, ceviche di gamberi rossi e caviale Adamas, l’attenzione che lo chef ha riservato a questo primo è eccellente, nel piatto si sprigionano sapori, odori, materie prime superiori, sono questi i primi piatti che mi conquistano.

Un cuore mediterraneo non manca mai, la predilezione per il pesce ha una scelta classica che non delude mai: il pescado del giorno ci delizia con un branzino da 700 gr cotto alla griglia,  ideale e classico.

L’ottima annata, cosi per dire guardando al carta dei vini, il caso nostro rimane un ottimo prosecco Bisol  Valdobbianese  D.O.C.G.

Chiudiamo questa seducente cena senza consultare la lista dei dolci, sul tavolo hanno già portato i pre dessert, piccolo leccornie …

Il resort è composto da nove ville, di cui due private, e offre un totale di 77 camere.

Casta Diva Resort rasenta la perfezione, è un icona di stile e gusto per tutti noi, dove stare a contatto col piacere in prima persona. In due parole: indimenticabile serata.

Torna in alto