Catch Bar NY

Valentina ci parla del Catch Bar di New York. Ristorante davvero affascinante con un menu ampio e raffinato a base di pesce.
Di Valentina Mariani

Nasce da un progetto di Mark Birnbaum e si trova in un edificio nel cuore del Meatpacking District di Manhattan, NYC CATCH.

Le sue caratteristiche tipiche sono due: l’interpretazione contemporanea di piatti classici a base di pesce e l’atmosfera tipica delle vecchie fabbriche americane reinterpretate in chiave moderna.
Qui c’è posto per tutti, visti i 275 coperti che il ristorante a due livelli è in grado di offrire al vasto pubblico della Grande Mela.

Il piatto forte è il rotolo CATCH. Oltre al favoloso Carpaccio di salmone, all’aragosta alla cantonese e al croccantissimo Whole Red Snapper (per le cene a due).
Il menù è ampio e ce n’è per tutti i gusti.
La lista di vini parla da sé e non lascia alcun dubbio: chi l’ha progettato sa bene il fatto suo.
Dalle bottiglie più o meno vintage ai Sakè. Non mancano le birre, per gli aficionados del luppolo.

Non solo il menù ma anche gli interni stupiscono. Una lunga parete completa di graffiti in pieno stile newyorkese fa da cornice alle sale da pranzo complete di cucina a vista.

Se siete in città non potete perdervelo. Nel frattempo, date un’occhio al sito e fatevi venire l’acquolina in bocca…

Torna in alto