Christmas Food Village 2013

Da venerdì inizia una tre giorni milanese organizzata dallo staff di Milano Food Week. Ce ne parla Marco.
Di Marco Torcasio


Dal 29 novembre al 1 Dicembre, presso lo spazio polifunzionale Cargo, in via Meucci 39 a Milano, si tiene la versione ridotta e reinterpretata in chiave natalizia della Milano Food Week. Lo staff organizzativo della settimana gastronomica milanese più famosa dell’anno è infatti orgoglioso di presentare questo progetto minore solo quanto a durata. Tre giorni soltanto, ma densi di appuntamenti meritevoli d’attenzione. Immancabili i workshop culinari, tra cui quelli dedicati all’arte del bon ton a tavola con Alberto Presutti che presenterà il libro Bentornato Galateo.
Attorno ad una grande cucina lavoreranno chef stellati e non: Claudio Sadler, Tommaso Arrigoni ed Eros Picco, Fabio Baldassarre, Marco Sacco, Aurora Mazzuchelli, Diego RossiDaniel Canzian e Misha Sukyas tra i tanti. Una seconda cucina sarà invece dedicata al web e ai foodblogger che lo popolano.
Non mancheranno presentazoni di libri di cucina tra cui Pret-a-gourmet di Gianluca Biscalchin e Dispensa di Martina Liverani, anche autrice di Manuale di cucina sentimentale, edito Baldini & Castoldi.

Dispensa circola già da qualche settimana tra le mandi degli appassionati di quelle letture che ruotano attorno mondo del cibo ed è distribuita presso un lungo elenco di locali menzionati sul sito ufficiale del progetto. Definibile come il primo esempio italiano di long journalism, si presenta ai suoi lettori come un vero e proprio bookazine, termine coniato dal New York Post per definire quelle riviste che, per la qualità dell’edizione e dei contenuti, si conservano gelosamente come i libri. Il sottotitolo del numero zero, ”Generi Alimentari & Generi Umani”, anticipa sin da subito le intenzioni più profonde del volume, raccontare storie che non abbiano a che fare solo col cibo, ma che attraverso di esso possano toccare ed intrecciarsi con storie a più ampio respiro, racconti, cronache, ritratti.

L’elenco di tutti gli altri appuntamenti è consultabile direttamente sul sito di Christmas Food Village.

Torna in alto