Cocktail di gamberi leggermente speziati

Una versione orientaleggiante di un antipasto amato da molti buongustai: il cocktail di gamberi.
Di Alisha Randell

L’antipasto di gamberi è un piatto molto amato dai buon gustai e preparato in diverse varianti. L’origine del piatto sembra risalire al 20esimo secolo, negli Stati Uniti, dove era solito essere preparato. Tradizionalmente questo antipasto è composto da gamberi sgusciati e cotti serviti con del ketchup piccante.

Ma un’ottima variante di origine cambogiana è quella di condire i gamberi con una salsa a base di tomatillo, uva, brandy francese, della citronella e delle spezie come il curry. Potete servire l’antipasto assieme a delle tortillas condite con un mix di formaggi grattugiati differenti.

Cocktail di gamberi leggermente speziati
Categoria: Antipasto
Autore: Alisha Randell
Preparazione: 30 mins
Cottura: 20 mins
Complessivo: 50 mins
Porzioni: 4
Ingredienti
  • Per la salsa
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • 1 piccolo grappolo d’uva rossa senza semi, tagliati a metà
  • 6 tomatillos tritati
  • 3 spicchi d’aglio, tritati
  • 2 peperoncini rossi tritati
  • 1 scalogno tritato
  • 1 limone spremuto
  • 4 cucchiai (59 ml) di brandy o cognac francese
  • 1 cucchiaino (5 ml) di olio d’oliva
  • 1/2 cucchiaio (7,3 ml) di curry cambogiano
  • 1/2 cucchiaio (7,3 ml) di cumino
  • Sale e pepe qb
  • Per i gamberi
  • 12 gamberi crudi, sbucciati e svenati
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio di oliva
  • Brandy francese
  • 1 cucchiaino (15 ml) di succo di limone
  • 1-2 pizzichi di pepe di cayenna
  • Un pizzico di sale
  • 1 scalogno
  • 4 spiedini
  • Per le tortillas:
  • 4 tortillas grandi
  • 2 cucchiai (29,5 ml) di burro
  • 1 tazza (250 ml) di formaggio grattugiato
Preparazione
  1. Iniziate preparando la salsa. Quindi tagliate tutti gli ingredienti e metteteli in un robot da cucina di grandi dimensioni. (Se si utilizzano dei peperoncini secchi, lasciateli ammorbidire prima in acqua tiepida).
  2. Aggiungete lentamente i liquidi mentre il frullatore è in funzione, aggiungete della quantità extra se necessario. Aggiungete del cumino e del curry, continuando a mescolare fino a completo incorporamento. Condite con sale e pepe a piacere. Mettete da parte mescolando ogni tanto.
  3. Accendete una griglia a 375 gradi F (190 c).
  4. Intanto versate i gamberi in una ciotola capiente insieme all’olio d’oliva, al brandy, al succo di limone, al pepe di Caienna e al sale. Mescolate fino a ricoprire i gamberetti.
  5. Preparate gli spiedini alternando i gamberi allo scalogno.
  6. Mettete i spiedini sulla griglia per circa 4-5 minuti per lato o fino a quando i gamberetti non si cuociano.
  7. Ora preparare le tortillas al formaggio. Mettete le tortillas su un foglio di stagnola, imburrate e aggiungete 1/4 di formaggio per ogni tortilla.
  8. Posizionate il foglio di stagnola sulla griglia fino a doratura su entrambi i lati delle tortillas e finché il formaggio non sarà sciolto completamente.
Note

Se non riuscite a procurarvi del curry cambogiano, create un composto a base di erbetta aromatica, limone, zenzero in polvere, scorza di limone e una leggera spolverata di peperoncino.

Torna in alto