Cognac, rum, vodka: gli alcolici più pregiati che vorremmo avere a casa nostra

Come per il cibo, così ogni alcolico ha le sue punte di diamante.
Rum, cognac, vodka pregiati sono un piacere per il palato e per lo spirito. Sono buoni in compagnia, nei cocktail o lisci, e portano con loro i profumi e l’atmosfera della loro città d’origine.

Ecco alcuni dei rum, cognac e vodka più pregiati al mondo.

I RUM

Rum Wray and Nephew: le 4 bottiglie di rum giamaicano datato 1915, imbottigliato poi nel 1940, e del valore di 26.000 dollari a bottiglia.

Rum Legacy by Angostura: creato nel 2012 per il 50esimo anniversario dell’indipendenza di Trinidad & Tobago, la casa Angostura ha prodotto un edizione limitata del valore di 25.000 dollari a bottiglia, con tappo e decanter firmati dal gioielliere Asprey of London; un vero e proprio gioiellino.

Rum Royal Navi Britannic: prodotto dalla Marina Britannica nel 1970 e servito l’ultima volta in occasione del matrimonio del Principe Andrea, ogni sua bottiglia costa 3.000 sterline cadauna.

I COGNAC

L’acquavite francese che viene ricavata dalla distillazione del vino bianco, ha anch’essa delle edizioni limitate particolarmente curiose e speciali.

Remy Martin Louis XIII Black Pearl Limited Edition: è quello che gli intenditori definiscono “il cognac migliore”, creata nel 2008 unendo una selezione di più di 12.000 acquaviti fra i 40 e i 100 anni.

L’Hardy Le Printemps: il cognac Gran Champagne degli anni ‘20, di cui sono rimaste ancora 2.000 bottiglie.

L’Art De Martell: uno dei più utilizzati nei cocktail, di cui è rimasto ancora qualche esemplare della limited edition datata 1997.

LA VODKA

Passando alla vodka, una delle più particolari e pregiate è la Ladoga, che viene seguita dalla Vodka Finlandia della casa Brown Forman Corporation. Ottima nei cocktail è la vodka Stolichnaya, e l’immancabile Skyy Vodka, quinta vodka premium a livello mondiale e la più amata negli Stati Uniti.

Torna in alto